E’ il momento di tirare fuori il vecchio servizio di piatti in ceramica: fai così e in poche mosse tornerà come nuovo

A Natale è d’obbligo il vecchio servizio di piatti in ceramica, se però è uscito macchiato ecco cosa fare per renderlo perfetto. 

I giochi ormai sono fatti e per queste festività natalizie tutto è stato studiato nei minimi dettagli. I regali sono stati impacchettati e messi sotto l’albero, il menù è già stato stilato e gli inviti sono stati fatti, ora non resta solo che iniziare a preparare quello che si può e aspettare che arrivi il 24 sera.

servizio piatti ceramica come nuovo
Rendi nuovo il tuo servizio di piatti in ceramica. Credit: Canva Mammastyle

Ed ora che tutto è organizzato e abbiamo il controllo di ogni minima cosa, possiamo iniziare a prendere dalle nostre credenze i classici servizi tra piatti, bicchieri e posate, che usiamo per i giorni di festa. È arrivato il momento di dargli una ripulita generale e di eliminare tutte quelle macchie che spesso troviamo soprattutto sulla vecchia argenteria della nonna.

Poche mosse e anche il vecchio servizio di piatti in ceramica tornerà come nuovo

Non sempre però riusciremo a trovare immacolati i nostri servizi di piatti che abbiamo messo in ordine un anno fa. Conservarli in modo errato infatti, non solo tende a sporcarli più facilmente, ma provocherò anche tutte quelle fastidiose macchie gialle davvero difficili da mandare via. Ecco perché tra poco, noi di Mammastyle vi mostreremo come renderli perfetti in pochissime mosse.

servizio piatti ceramica come nuovo
Servizio piatti ceramica Natalizio. Credit: Canva Mammastyle

Sarà capitato a tutti di prendere dal mobile quel servizio di piatti in ceramica che in genere utilizziamo per le feste e di ritrovarlo opaco e ingiallito. Una cosa del tutto normale, soprattutto quando non vengono conservati nel migliore dei modi. In questo caso esiste un semplicissimo trucchetto che vi aiuterà ad averli come nuovi in poche mosse. Tutto quello di cui avrete bisogno sarà:

  • Acqua calda
  • Sapone per piatti
  • Bicarbonato
  • Acqua ossigenata

Riempite la vasca del lavello della cucina con acqua calda e sciogliete al suo interno 4-5 gocce di sapone per piatti. Immergete il vostro servizio e lasciatelo in ammollo per circa 10 minuti. Una volta fatto questo risciacquateli e asciugateli. Nel frattempo in una ciotolina mettete 3-4 cucchiai di bicarbonato e aggiungete poca acqua ossigenata per volta, fino a creare un composto pastoso. Adesso prendete una spugnetta asciutta e pulita, immergetela nella pasta e passatela su ciascun piatto. Fatto questo dovrete lasciare in posa per circa 30 minuti. Ora non vi resta che risciacquare sotto acqua tiepida e asciugare nuovamente. Vedrete che i vostri piatti saranno tornati perfettamente brillanti e ogni macchia sarà ormai sparita. Se dopo questo procedimento vi accorgete che è rimasto ancora qualche piccolo alone, non vi resta che ripetere nuovamente gli ultimi passaggi e torneranno come appena comprati. Vedrete che il vostro servizio di piatti brillerà come non mai.