Salviette ‘puliscitutto’ in casa? Creale sarà semplicissimo, devi utilizzare solo questi oggetti

Conosci le salviette ‘puliscitutto’? Sono utilissime quando hai poco tempo per le faccende domestiche. Ecco come puoi crearle in casa.

Alle volte, durante la nostra intera settimana lavorativa, non abbiamo mai tempo di pulire casa come desideriamo. Purtroppo però dobbiamo farlo ed è necessario che, soprattutto alcune camere (bagno, cucina e camera da letto) vengano pulite.

salviette 'puliscitutto'
Crea salviette ‘puliscitutto’ in casa – Credit: Canva – Mammastyle

La cosa che maggiormente ci fa perdere tempo e ci tiene incollati in un’unica camera è spolverare: togliere tutti gli oggetti presenti su mobili e pareti attrezzate e poi spolverare, insomma si perde davvero tantissimo tempo. Ecco che abbiamo pensato alla creazione di alcune salviette ‘puliscitutto’, con all’interno già tutto l’occorrente per disinfettare le superfici. Vediamo insieme come possiamo realizzarle.

Crea in casa le tue salviette ‘puliscitutto’ e sarà un vero e proprio successo: ecco cosa ti serve per realizzarle

Durante la pandemia mondiale di Corona virus, la cosa che premeva maggiormente, oltre restare in casa e non uscire senza mascherina, era pulire tutto. Nel momento in cui ci è stato detto che questo virus, letale, si sarebbe attaccato su ogni superficie, a partire dalle nostre mani fino a finire al tavolo in cucina, ci siamo attrezzati al meglio riuscendo a creare miscele che neanche il ‘piccolo chimico’ sarebbe stato capace. Alcol, disinfettante, amuchina e quant’alto: la nostra casa sembrava una camera operatoria.

Anche se è stata abbassata la guardia e per fortuna si conosce ora la natura del virus, le cose non sono cambiate al 100%, anzi; ancora oggi è bene utilizzare cose del genere per contrastare il Covid e soprattutto per pulire in modo veloce la casa. Ecco allora che abbiamo pensato alla creazione di queste salviette.

salviette 'puliscitutto'
Utilizza salviette ‘puliscitutto’ -Credit: Canva – Mammastyle

Per realizzarle ci occorre:

  1. 200 ml di acqua
  2. un rotolo di carta da cucina
  3. 3 gocce di olio essenziale al limone
  4. 1 goccia di detersivo per piatti
  5. 2 getti di acqua ossigenata

Iniziamo tagliando il nostro rotolo da cucina in due parti uguali. Prendiamo una parte di quest’ultima ed iniziamo a schiacciarla, fino a quando non verrà fuori solo la carta; a questo punto prendiamo una ciotola ed uniamo insieme tutti gli ingredienti, mescolandoli affinchè riescano ad unirsi per bene. Prendiamo poi un recipiente molto alto e versiamo al suo interno metà del contenuto, poi versiamo la carta e poi l’altra metà (laddove vediamo la carta troppo asciutta). Chiudiamo, agitiamo per bene e lasciamo che la carta assorba il liquido. Avremo così, dopo qualche giorno, delle salviette pronte all’uso da poter utilizzare per pulire le superfici senza prendere diversi oggetti in giro per la casa. Sarà un metodo alternativo utilissimo soprattutto quando non avremo tempo. Insomma, non vi resta che provare: avrete solo tantissimi vantaggi!