Non usare i detersivi: ecco gli ingredienti e i passaggi fondamentali per pulire la moka

Con questi passaggi potrai pulire la moka senza commettere errori: ti basterà semplicemente fare così e il tuo caffè sarà perfetto.

Alzi la mano chi la mattina non inizia a carburare se prima non ha bevuto una tazzina di caffè! Non mentite, lo sappiamo che la maggiori parte di voi fa così, ma d’altronde come potervi dare torto. Resistere al profumo che sprigiona il caffè quando esce dalla macchinetta è praticamente impossibile.

 

Rispetto agli anni passati dove la moka restava l’unico strumento adatto per realizzare una buona tazzina di caffè, adesso ci sono tantissime macchinette espresso che fanno alla grande il loro lavoro, anzi, permettono anche la possibilità di creare altri tipi di bevande calde molto adatte in questo periodo. Ma chi ama la tradizione, di certo non potrà mai rinunciare al caffè realizzato con la classica macchinetta in alluminio, proprio quella che più si usa e più farà un caffè incredibile. Quella che tutti abbiamo in casa e che in alcune occasioni ci viene tramandate dalle nostre mamme e nonne.

Con questi passaggi pulire la moka sarà davvero facilissimo

Per ottenere un caffè degno di questo nome, non sarà solo necessario scegliere una buona miscela, ma si dovranno rispettare delle regole precise sia nella preparazione, ma soprattutto per la pulizia della moka. Sono infatti assolutamente banditi i detersivi, che andrebbero ad alterare il sapore del caffè. Come fare quindi per renderla pulita senza rischiare di rovinare il tutto? La risposta ve la mostriamo noi di Mammastyle e vedrete che vi aiuterà tantissimo.

passaggi pulire moka
Moka pulita in pochi passaggi. Credit: Canva Mammastyle

Come abbiamo detto, sono ASSOLUTAMENTE BANDITI I DETERSIVI, che non farebbero altro che alterare quel micro-ambiente creato nella macchinetta e di conseguenza si rischierebbe di alterare solo il sapore del caffè. Ma come fare allora per pulirla eliminando anche sporco ed incrostazioni di calcare? Seguite questi semplici passaggi e munitevi di sale fino, acqua e aceto ed il gioco è fatto. Vediamo insieme come procedere:

  1. Sciacquate la macchinetta sotto acqua corrente
  2. Riempite il serbatoio con 4-5 cucchiai di sale fine, mezzo bicchiere di aceto e acqua
  3. Inserite il filtro, chiudete la macchinetta e ponetela sul fuoco
  4. Lasciate uscire tutta l’acqua esattamente come fareste con il caffè
  5. Spengete quindi la fiamma, svuotate la macchinetta e passatela nuovamente sotto il getto dell’acqua corrente
  6. Prendete una pentola, riempitela con acqua, altro sale fino, aceto circa 1 bicchiere stavolta ed immergete tutti i pezzi della macchinetta
  7. Portate a bollore e lasciate tutto in ammollo
  8. Una volta fatto questo, lasciate che la macchinetta raffreddi completamente nell’acqua ed eccola pronta.

Con questi semplici passaggi sarete riusciti ad ottenerla perfettamente pulita, ma il vostro caffè sarà delizioso come sempre.