Si avvicina il Natale ma il portafogli è vuoto: come risparmiare sulla spesa di quei giorni senza troppe rinunce

Come risparmiare sulla spesa di Natale senza fare grosse rinunce a tavola: con un occhio al portafogli sarà festa per tutti!

Le ristrettezze economiche ahimè si sono fatte sentire più che mai in questi ultimi tempi ed ora che ci avviciniamo al Natale ci domandiamo come fare per trascorrere questa festività senza dover fare grosse rinunce. C’è un modo per risparmiare sulla spesa? Come possiamo festeggiare il Natale senza spendere una fortuna?

risparmiare spesa natale
Risparmiare sulla spesa natalizia (Credits: Adobe) Mammastyle

Le festività natalizie da sempre riuniscono amici e parenti e chi si ama intorno ad una tavola imbandita. Da quando questa festività fa parte del nostro calendario liturgico, come da tradizione festeggiamo il Natale con i nostri cari. Tuttavia, sebbene negli anni passati abbiamo avuto qualche difficoltà, la crisi economica di quest’anno ci ha spinti a fare delle grosse rinunce per cercare di non gravare in modo particolare sulle spese ed abbiamo cercato il più possibile di dare un occhio in più al portafogli. Ma ora che i tempi corrono e tra pochissime settimane ci ritroveremo a festeggiare il Natale, c’è una domanda che in molti ci poniamo: come possiamo risparmiare sulla spesa? Questi piccoli accorgimenti potranno esserci di grande aiuto!

Festeggiare il Natale senza fare grosse rinunce: come risparmiare sulla spesa

La corsa al risparmio è ormai iniziata da parecchio e si abbatte anche sulla fatidica spesa di Natale. Come farla badando però a non spendere una fortuna? C’è chi ha giocato d’anticipo e per quel che ha potuto ha provveduto ad anticipare la spesa di Natale e c’è chi invece preferisce farla al momento per acquistare tutto fresco. Ma che si tratti di spesa anticipata o di quella fatta al momento di sicuro una delle prime cose da fare è quella di scrivere una lista degli ingredienti immancabili nelle nostre cucine.

risparmiare spesa natale
Spesa di Natale: risparmiare (Credits: Canva) Mammastyle

Pensiamo innanzitutto al menu che vogliamo portare in tavola. Di solito durante queste festività si va sulle tradizioni, poco ci si discosta da esse. Magari più che eliminare dal menu della Vigilia la classica pasta ai frutti di mare si gioca di fantasia e si va sul risparmio magari sull’antipasto. Optare per i grandi classici è sicuramente una garanzia perché ci permette di fare acquisti oculati. Attenzione agli sprechi. Sono quelli che rischiano di farci spendere di più. Al supermercato sarà essenziale rispettare la lista della spesa senza eccedere. Ed a casa sarà invece fondamentale non fare sprechi e conservare nel modo giusto gli avanzi. Ci sono preparazioni che ad esempio possiamo preparare in anticipo consumare nell’arco di più giorni, vedi ad esempio la tipica insalata di rinforzo. Anche sugli addobbi di casa possiamo risparmiare. Non necessariamente dobbiamo riempire il carrello di ‘gingilli’ che dopo poco finiscono in una scatola. Anche con poco possiamo addobbare casa e la tavola nel migliore dei modi.