Anziché comprarla, coltivala sul tuo balcone: avrai la Rosa di Natale più bella di tutte

Hai mai sentito parlare della Rosa di Natale? Una pianta meravigliosa da coltivare sul tuo balcone prima delle feste: ecco come devi fare.

Solitamente pensiamo, un po’ perchè così abbiamo sempre visto dai libri dei bambini, un po’ perchè la nostra immaginazione ci porta a pensare a questo, che i fiori sboccino solo in primavera.

Rosa di Natale
Coltivare Rosa di Natale – Credit: Adobe-Stock – Mammastyle

In realtà non è così: ci sono alcune piante definite ‘invernali’ che altro non fanno che sbocciare e fiorire più che mai nei mesi più gelidi dell’anno. Questo è il caso della famosissima Rosa di Natale, la conoscete? Una pianta che proprio in questi mesi, prima delle festività natalizie, tende a sbocciare a riempire il balcone di colori vivaci e belli da osservare. Ma come si coltiva? Vediamo insieme tutti i particolari, in modo da poterla acquistare, coltivare ed esporre proprio nelle feste natalizie.

La Rosa di Natale è la pianta invernale per eccellenza: ecco come devi coltivarla sul tuo balcone per averla pronta per le feste

Solitamente, quando pensiamo al Natale e pensiamo ai fiori che nascono in questo periodo e che tutti portano in casa o tendono a regalare, pensiamo sicuramente alla Stella di Natale, il fiore rosso o bianco per eccellenza. In effetti, a partire dal 23 Dicembre, fino alla Befana più o meno, per le strade e nelle case non si vede altro che questo fiore. Ma, ci dispiace sorprendervi, non è l’unico in circolazione; questa, infatti, non è l’unica pianta capace di produrre fiori meravigliosi a basse temperature.

Infatti, abbiamo in commercio anche la cosiddetta Rosa di Natale: questo fiore è davvero meraviglioso e pieno di colori che, con le sue sfumature, renderà il nostro balcone davvero invidiabile anche in inverno. Solitamente in questi mesi le piante che restano sui balconi sono piante senza fiori, solo foglie verdi (se restano), piante grasse o al massimo la stella di Natale. Questa invece renderà il tutto spettacolare.

Rosa di Natale
Meravigliosa Rosa di Natale – Credit: Adobe-Stock – Mammastyle

Fa parte della famiglia degli ellebori e ce ne sono diversi generi che fioriscono tutti in inverno, solitamente alcune tra Novembre e Marzo, altre tra Dicembre ed Aprile e altre tra Gennaio e Marzo. Ma come si coltiva? E’ una pianta che ha bisogno di poca acqua in inverno, infatti le semplicissime piogge che ci sono in questi mesi bastano ad idratarla e nutrirla (ovviamente se per intere settimane non dovesse piovere neanche un po’ dovrete provvedere voi ad innaffiarla); bisogna poi coltivarla in un vaso molto profondo che possa fare in modo che le radici possano estendersi.

Per quanto riguarda invece la varietà dei fiori, sicuramente troviamo quelli bianchi con i bordi rossi, bianchi con i bordi neri e neri con i bordi rossi o ancora tutti neri o tutti blu. Insomma, avrà dei fiori davvero spettacolari che renderanno la tua casa e il tuo balcone meraviglioso!