Crostata di nonna Ginevra, prepara in questo modo e il suo cuore cremoso ti conquisterà

Per la tua merenda devi assolutamente provare la crostata di nonna Ginevra: la sua cremosità sarà davvero unica e tutti la ameranno. 

Anche se spesso viene trascurata, esattamente come accade per la colazione, l’ora della merenda è estremamente importante e permetterà soprattutto ai piccini di casa, di placare quel senso di fame che hanno non appena usciti da scuola, evitando di arrivare ad ora di cena estremamente affamati.

crostata nonna Ginevra
Crostata fatta in casa. Credit: Adobe-Stock Mammastyle

Proprio per questo, uno dei momenti più belli che si viveva in casa quando eravamo anche noi piccini, era quello di andare a casa della nonna e sentire già per le scale quel classico profumo di torta nel forno. Per loro era importantissimi preparare con le proprie mani quella che poi sarebbe diventata la nostra merenda pomeridiana. Fra i tantissimi tipi di dolci che venivano preparati un tempo la classica crostata era senza dubbio una fra quelle più gettonate. Il suo guscio croccante di pasta frolla, racchiudeva un cuore caldo e tenero, proprio come questa versione che vi abbiamo mostrato qualche tempo fa.

Per la tua merenda prepara la crostata di nonna Ginevra e sarà una vera squisitezza

Preparare una crostata perfetta non è affatto complicato, ovviamente ci saranno dei passaggi ben precisi da seguire, che vi permetteranno di ottenere un risultato eccellente e se invece le strisce non vi vengono mai bene, ecco il trucchetto a cui non avete mai pensato. Proprio per questo oggi, vogliamo mostrarvi una versione davvero golosa, a cui nessuno potrò mai dire no.

crostata nonna Ginevra
Crostata cremosa. Credit: Adobe-Stock Mammastyle

Per uno stampo da 22 centimetri ecco tutti gli ingredienti di cui avrete bisogno:

  • 300 g di farina 00
  • 90 g di zucchero a velo
  • 1 bustina di vanillina
  • Buccia grattugiata di un limone non trattato
  • 5 g di lievito per dolci
  • 130 g di burro a pezzetti
  • 20 ml di latte
  •  1 uovo
  • 400 g di nutella

In una ciotola inserire la farina, la buccia di mezzo limone grattugiata, lo zucchero a velo ed il lievito ed iniziare a mescolare. A questo punto unite il burro a pezzetti ed iniziate ad impastare fin quando non otterrete un composto sabbioso. Adesso aggiungete anche l’uovo, il latte ed impastate. Dovrete ottenere un panetto ben sodo e compatto. Avvolgetelo quindi nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Passato questo tempo riprendete la frolla e staccatene circa 3/4. Stendete la parte più grande con un matterello e foderate lo stampo che avrete precedentemente imburrato ed infarinato. Adesso non dovrete fare altro che versare la nutella al suo interno e livellarla per bene. Con la frolla avanzata create le classiche strisce ed usatele per decorare la vostra crostata. Una volta composta mettetela nel congelatore per almeno 30 minuti.

Passato questo tempo non dovrete fare altro che infornarla in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 30-35 minuti. Non appena sarà pronta, sfornatela, lasciatela intiepidire e toglietela dallo stampo, decorate con altro zucchero a velo ed eccola pronta per essere gustata.