Per questa sera prepariamo le polpette: morbidissime e con un ingrediente speciale

Le polpette sono tra gli alimenti più buoni da portare in tavola. Ma se preparerai queste saranno davvero morbidissime: l’ingrediente speciale cambierà tutto.

Solitamente quando si pensa alle polpette si pensa ad una specie di antipasto che possa fare in modo da preparare la nostra pancia ad accogliere il resto del pranzo o della cena.

morbidissime
Polpette morbidissime- Credit: Adobe-Stock

Ma non sempre si prepara questo pasto per questo motivo; anzi, molto spesso è utilizzato proprio per sostituire una cena o un pranzo. Noi quest’oggi le prepareremo proprio per la cena che verrà questa sera. Le polpette che andremo a preparare non saranno però le solite, perchè al loro interno ci sarà un ingrediente speciale che le renderà perfette, morbidissime e uniche. Vediamo insieme di quale stiamo parlando.

Le polpette più buone di sempre le prepari questa sera: l’ingrediente speciale al suo interno le renderà morbidissime

Abbiamo detto che alle polpette non si riesce mai a rinunciare, soprattutto quando sono preparate con amore. Queste, a qualsiasi ora del giorno vengono preparate e fritte, risultano essere davvero buonissime: un po’ ci ricordano la nostra infanzia felice, un po’ ci ricordano la nostra nonna e un po’ la domenica spensierata. Queste che però vi faremo preparare quest’oggi sono un po’ diverse dal solito, perchè hanno all’interno un ingrediente che le renderà davvero uniche e che forse non abbiamo mai pensato di utilizzare in questo modo.

Per realizzarle abbiamo bisogno di:

  1. 100 gr di pane raffermo
  2. 130 gr di farina di castagne
  3. 70 gr di parmigiano (già grattugiato)
  4. 1 spicchio d’aglio
  5. 1 uovo
  6. 20 ml di olio evo
  7. sale
  8. pepe
  9. prezzemolo
  10. olio di semi di girasole
morbidissime
Preparare polpette morbidissime – Credit: Adobe-Stock

Iniziamo mettendo il nostro pane raffermo, precedentemente tagliato grossolanamente a fette, in una ciotola con dell’acqua e aspettiamo che diventi un po’ più morbido. A questo punto strizziamolo, con le mani o con qualsiasi strumento utile per strizzarlo e mettiamolo in un’altra ciotola, aggiungendo pian piano gli ingredienti. Partiamo con il parmigiano grattugiato, poi l’uovo, l’olio, l’aglio, la farina di castagne e così via. Mescoliamo il tutto direttamente con le mani in modo da avere un impasto omogeneo. A questo punto iniziamo a formare le nostre polpette: prendiamo un piccolo pezzo tra le mani, avvolgiamolo facendolo diventare una pallina e facciamo in modo che possa essere una polpetta.

Passiamo tutte le polpette appena preparate nel pan grattato e mettiamole in un piatto. Intanto prepariamo la nostra padella con l’olio: mettiamo all’interno della padella dell’olio di semi di girasole e accendiamo sotto il fuoco; aspettiamo che quest’ultimo diventi bollente e caliamo all’interno di esso le nostre polpette. Aspettiamo che cuociano, diventando dorate e poi spegniamo. Appena saranno cotte, alziamole con una schiumarola e riponiamole su un vassoio con della carta assorbente, aspettiamo che si freddino un pochino e saliamole: portiamo in tavola e serviamo. Saranno davvero deliziose!