Se noti questo nella tua moka è arrivato il momento di cambiarla: fallo subito prima che sia troppo tardi

Fai attenzione a questi dettagli! Se li noti nella tua moka forse è arrivato il momento di cambiarla e di prenderne una nuova.

Nonostante le macchine per caffè espresso stanno avendo ormai sempre più successo, il sapore che si ottiene facendo il caffè nella classica moka è senza dubbio impareggiabile. Il suo aroma e la sua cremosità non si riusciranno ad avere con altri mezzi.

moka momento cambiarla
Cambiare la moka. Credit: Adobe-Stock

Abbiamo tutti in dispensa quella moka a cui siamo particolarmente legati e che usiamo quando abbiamo voglia di un buon caffè, esattamente come quello che si faceva un tempo. Ovviamente più sarà ‘datata’ e più il caffè che andremo a preparare sarà squisito. Infatti, una delle principali caratteristiche di questo tipo di caffettiera è proprio il fatto che più sarà usata e più il caffè avrà un sapore perfetto. Ovviamente però bisogna sempre prestare la massima attenzione e stare sempre in allarme se dovessero presentarsi dei segnali strani,

Se la tua moka fa così è arrivato il momento di cambiarla: fallo subito!

Per avere un caffè saporito, non sarò sufficiente avere una moka ‘vecchia’, ma ovviamente si dovrà usare con le dovute precauzioni e soprattutto prestare la massima attenzione alla sua pulizia. Soltanto così vi potrete garantire un caffè sempre buono e che non sia completamente da buttare.

moka momento cambiarla
Moka nuova. Credit: Adobe-Stock

Come tutte le cose che abbiamo in casa, anche la moka non sarà affatto eterna, sicuramente la sua durata sarò diversa rispetto a tantissimi altri oggetti, ma per permettere che questo accada bisognerà prestare attenzione a dei piccoli segnali che vi faranno capire che forse è arrivato il momento di cambiarla.

Una corretta pulizia giornaliera sarà essenziale per farla durare di più, ricordatevi però di non usare mai sapone e di non metterla in lavastoviglie, soprattutto quelle interamente di alluminio. Della semplice acqua corrente sarà sufficiente per pulirla alla perfezione.

Attenzione anche ai depositi di calcare che si possono creare all’interno della caldaia, se dovessero diventare troppi, fate bollire dell’aceto al suo interno e vedrete che sarà come nuova.

Controllate anche la valvolina di sfiato ai lati della macchinetta, che dovrà essere sempre libera e pulita.

Ma se nonostante le dovute accortezze ed una pulizia impeccabile il vostro caffè non ha più un buon sapore, allora vuol dire che è arrivato il momento di cambiare la vostra moka e ormai c’è ben poco che possiate fare.

Oltre a questo segnale inequivocabile, dovrete tenere sott’occhi anche guarnizione filtro. La prima nel momento in cui cambia colore e si sforma deve essere sostituita immediatamente. Il filtro invece dovrebbe essere pulito periodicamente.

Se nonostante questo però, il caffè continua a non essere buono, allora non c’è nulla che potrete fare, se non quella di sostituirla definitivamente.