Sembra una magia ma non lo è: questo vecchio rimedio ti farà pulire il forno senza fatica

Con questo vecchio rimedio della nonna, potrai finalmente pulire alla perfezione il tuo forno: addio fatica, con questo farai in un attimo. 

Mantenere sempre perfettamente pulita la propria cucina non è mai facile, soprattutto quando si utilizza spesso e il nostro piano cottura viene usato fino allo stremo delle forze. Per non parlare di tutto lo sporco che si accumula ovunque e che saremo costretti a pulire ogni volta.

vecchio rimedio forno
Come pulire forno. Credit: Adobe-Stock

Ma se c’è una parte in cucina che risulta davvero difficile da pulire è senza dubbio il forno. Le incrostazioni e le macchie di grasso al suo interno, lo renderanno un vero osso duro e anche dopo ore ed ore, non riusciremo mai ad ottenere il pulito desiderato. In commercio ovviamente esistono dei prodotti specifici, ma ne avete mai usato uno? L’odore sarà talmente forte e pungente, che ci passerà la voglia di riutilizzarlo ancora.

Sarà questo il vecchio rimedio perfetto per pulire il forno in modo eccellente

La pulizia del forno è una cosa che non viene fatta mai con piacere, in modo particolare se trascurata e quindi vi ritroverete con un’enorme quantità di sporco accumulata. Sicuramente l’olio di gomito sarà uno dei requisiti fondamentali per una buona riuscita, ma se ci aggiungete questo vecchio rimedio della nonna, vedrete che tutta questa fatica non sarà necessaria.

vecchio rimedio forno
Pulire il forno. Credit: Adobe-Stock

Più il forno verrà usato e più sarà necessario eseguire una pulizia accurata e profonda. Indubbiamente meglio farla ogni volta che lo finite di usare, in modo tale che non si andrà mai ad accumulare troppo sporco. Ma se di pulirlo ogni volta proprio non vi va e ora vi ritrovate un disastro al posto del forno, sappiate che esiste un antichissimo trucchetto che lo renderà come nuovo.

Basterà davvero poco e soprattutto senza alcuno sforzo, riuscirete ad ottenere un forno pulito ed igienizzato.

Tutto quello che dovrete fare, sarà prendere una teglia da forno, la dimensione poco importa, riempitela completamente di acqua, aggiungete al suo interno del bicarbonato e del succo di limone, la quantità aumenterà in base alle dimensioni della teglia.

Ora non vi resta che riporlo nel forno acceso per 30 minuti a 180 gradi.

In questo lasso di tempo, i vapori prodotti dal riscaldamento dell’acqua andranno ad attaccare e a sciogliere le incrostazioni.

Passato questo tempo quindi, senza scottarvi togliete la teglia dall’interno del forno e con un panno inumidito in microfibra, andate a pulire in ogni angolo. Vedrete che tutto lo sporco andrà immediatamente via e senza alcuna fatica riuscirete ad ottenere un pulito mai visto.

Un trucchetto facile, veloce e soprattutto economico, che renderà il vostro forno splendente. Provatelo subito e vedrete che non lo lascerete mai più. Parola di Mammastyle.