Ti annoi sotto l’ombrellone? Leggi questi libri e la tua estate cambierà prospettiva

Spesso ci sia annoia in spiaggia, per questo è sempre bene avere con sè un libro. Ecco quali cambieranno la prospettiva della tua estate.

Il mare, la sabbia, il vento che ti scompiglia i capelli, il sole forte che ti fa abbronzare e tutto ciò che di più bello possa esserci in una giornata di mare è ciò che tutti desideriamo in queste afose ore di estate.

prospettiva
Libro cambia prospettiva – Credits: Adobe Stock

Ma spesse volte capita che, se si va a mare molto spesso, ci si annoia soprattutto nelle ore considerate ‘morte’, quelle in cui non puoi fare ancora il bagno perchè hai appena mangiato o non puoi esporti al sole, perchè fa troppo caldo e rischi un’insolazione. A quel punto cosa possiamo fare per far passare velocemente il tempo? Leggere un meraviglioso libro. Vediamo insieme quali sono quelli più consigliati dai migliori editori di quest’estate, per guardare le giornate in spiaggia con un’altra prospettiva.

Cambia la prospettiva: leggi questi libri e la tua giornata al mare sarà meno noiosa

Le letture al mare non devono in alcun modo essere pesanti, in fondo si decide di andare in spiaggia per rilassarsi, non per impegnare al massimo la mente. I libri che vi proponiamo sono scorrevoli e molto belli da leggere.

Il primo è “Il randagio che mi ha preso il cuore” di Rick Bragg. In questo periodo estivo dove l’abbandono dei cani e degli animali in generale è sempre più frequente, non possiamo non proporvi questo libro. E’ la storia di due anime perdute che son destinate a trovarsi: in questo caso da un lato Rick che sta combattendo da anni contro un linfoma e dall’altro lato un cagnolino, randagio per l’appunto, Speck che è molto restio nei confronti di chiunque gli si avvicini, ma con Rick farà un’eccezione fino a creare una vera e propria storia di amicizia.

prospettiva
Libro prospettiva cambiata – Credits: Adobe Stock

Secondo libero da leggere è sicuramente “Il palazzo di carta” della scrittrice americana Miranda Cowley Heller. Tutta la vicenda si svolge in meno di 24 ore, dove la protagonista, che si trova in una vecchia casa di legno con la propria famiglia, ereditata dal nonno, dovrà fare i conti con due sue grandi amori: il marito e il suo primo amore Jonas.

Ancora abbiamo uno dei best seller dell’ultimo periodo, che non può assolutamente mancare nella nostra borsa: “Il fabbricante di lacrime” di Erin Doom. Parla di un ragazzo e una ragazza che vivono in un orfanotrofio che vengono adottati da una famiglia e di una famosa leggenda che narra dell’esistenza di un uomo, chiamato per l’appunto ‘fabbricante di lacrime’ dagli occhi color ghiaccio che era stato incolpato di aver forgiato solo angosce e paure del cuore degli uomini.

Insomma libri davvero interessanti che ci attaccheranno alle loro pagine senza più lasciarle.