Come sbiancare le porte del frigorifero con 1 solo ingrediente: è potente e naturale al 100%

Sbiancare le porte del frigorifero sarà una passeggiata utilizzando un solo ingrediente: potente ed economico, non potrai più farne a meno!

Tra tutti gli elettrodomestici più utili in casa, il frigorifero appartiene alla categoria degli ‘essenziali’: grazie a lui possiamo conservare tutta una serie di alimenti, crudi e cotti, molto diversi tra loro, per via delle diverse temperature che caratterizzano gli scomparti. Ad esempio uova, bevande e burro solitamente si conservano sulla parete interna della porta, frutta e verdura negli appositi cassetti, mentre pesce e carne nei ripiani centrali o bassi.

sbiancare porte frigorifero
Sbianca la porta del frigo con questo trucchetto naturale e geniale!
Credits_adobestock

Essendo sempre a contatto con gli alimenti, il frigorifero va lavato spesso e igienizzato a fondo per evitare la proliferazione dei batteri e su questo abbiamo già ampiamente visto insieme alcuni trucchetti. Ma per le porte e pareti esterne? Spesso i frigoriferi vengono realizzati con materiali molto resistenti e chiari per riflettere la luce e come sappiamo, questo colore tende ad ingiallire con estrema facilità, così come rendere evidenti eventuali segni di sporco. Ecco perché possiamo sbiancarlo rapidamente e in pochi minuti utilizzando un ingrediente molto economico!

Sbiancare le porte del frigorifero sarà una passeggiata: eccoti un trucchetto che forse non conoscevi ancora!

La pulizia del frigorifero, lo ribadiamo, è fondamentale per evitare proliferazione dei batteri e di conseguenza problematiche per la salute. Bisogna pur considerare però il fattore estetico, specialmente quando l’elettrodomestico è bianco e tende ad ingiallire le sue superfici con estrema facilità. Sapevate che esiste un ingrediente speciale e molto economico che possiede particolari proprietà sbiancanti? Non dovrete più comprare prodotti chimici o costosi perché da oggi in poi la soluzione è proprio questa qui!

pulire sgrassare frigorifero
Questa miscela può ovviamente essere utilizzata anche per sbiancare le pareti interne del frigo!
Credits_adobestock

In commercio troviamo diversi prodotti sgrassanti e sbiancanti, come ad esempio i più comuni sgrassatori universali che promettono un bianco vivido, anche se poi nella pratica l’effetto è semplicemente sbiadito. La natura però ci offre tutto ciò di cui abbiamo bisogno e basterà procurarsi qualche semplicissima foglia di salvia bianca!

Forse lo sapevate già, forse no, ma la salvia bianca possiede alcune proprietà sbiancanti in grado di eliminare macchie di giallo, dei segni del tempo o di sporco più ostinato. Possiamo quindi realizzare una sorta di soluzione liquida sbiancante in pochi minuti: riempiamo un pentolino con 2 bicchieri d’acqua, aggiungiamo circa 5 foglie di salvia fresca e attendiamo il bollore. Cuociamo quindi per circa 5 minuti, dopodiché spegniamo la fiamma e lasciamo in infusione fin quando il tutto sarà raffreddato. Versiamo l’acqua di salvia in un contenitore con beccuccio spray, aggiungiamo 1/2 bicchiere di aceto di vino bianco e agitiamo qualche istante. Nebulizziamo sulla superficie da sbiancare, attendiamo 5 minuti per poi strofinare con una spugnetta per piatti. Noteremo nell’immediato un bianco decisamente più vivido e basterà ripetere l’operazione fin quando otterremo il risultato desiderato!