Ti sono avanzate delle saponette? Non gettarle via perché puoi creare qualcosa di davvero unico

Hai delle saponette avanzate in casa? Non devi assolutamente gettarle via, perchè puoi creare qualcosa di davvero unico in pochissimo tempo.

Sempre più persone preferiscono utilizzare il sapone solido, o comunemente conosciuto come le saponette, piuttosto che quello liquido. Il sapone solido ha un impatto meno dannoso sull’ambiente e soprattutto tende a durare di più rispetto a quello liquido, per questo, consapevoli di ciò, hanno iniziato a creare anche lo shampoo così.

saponetta
Non gettare via le vecchie saponette, perchè puoi riciclarle in un modo davvero incredibile – Credits: Adobe Stock

Ma nel momento in cui le saponette iniziano a diventare sottili, solitamente le gettiamo via. Anzichè farlo, perchè non le ricicliamo in un altro modo? Vediamo allora l’unico modo possibile per poterle avere sempre con noi senza gettarle via.

Ricicla le saponette avanzate in questo modo e saranno fantastiche! Provaci anche tu

Abbiamo detto che sempre più persone utilizzano le saponette per poter risparmiare sul sapone e per poter preservare l’ambiente. Ma cosa ne facciamo di quest’ultima quando finisce? La consideriamo inutilizzabile, ormai troppo piccola per lavarci e la gettiamo via. In realtà così facendo commettiamo un grande sbaglio; possiamo ancora riutilizzare la saponetta, ma in un modo diverso: creando il sapone liquido.

Vediamo insieme di cosa abbiamo bisogno per realizzarlo.

sapone
Solo in questo modo potrai preparare un sapone davvero meraviglioso: provaci anche tu – Credits: Adobe Stock

Ci servirà:

  • pentola
  • 1 lt d’acqua
  • saponetta

La prima cosa da fare è ridurre in scaglie la saponetta, magari con una grattugia o con un coltello e metterle in una ciotolina (quest’operazione ci permetterà di certo di sciogliere il sapone più facilmente e in modo omogeneo).

Prendiamo mezzo litro di acqua e versiamolo in una pentola che andremo a mettere sul fuoco e aspettiamo l’ebollizione. Quando ciò avverrà versiamo al suo interno il sapone ridotto in scaglie, circa 3 cucchiai e lasciamo che si sciolga gradualmente. Per questa operazione non bisognerà mescolare continuamente, ma di tanto in tanto. Spegniamo quando avrà raggiunto la consistenza desiderata e versiamo in un dispenser per sapone liquido, precedentemente lavato per bene, e lasciamolo lì per tutta la notte.

Al mattino seguente potremo già utilizzarlo e vedere i primi risultati: sarà fantastico, ecologico e anti spreco.