Pronta a preparare per pranzo una buonissima zuppa di cozze? Prima però devi pulirle in questo modo

La zuppa di cozze piace davvero a tutti e potrebbe essere preparata per il pranzo di oggi, ma devi prima pulirle in questo modo per un risultato unico.

Le cozze sono tra i molluschi più amati e mangiati al mondo; con esse si possono preparare zuppe, sautè, mangiarle con una spruzzatina di limone e così via. L’idea di oggi è quella di preparare una buonissima zuppa di cozze, ma prima di farlo dobbiamo vedere in che modo pulirle per avere un risultato davvero unico.

cozze
Devi preparare la zuppa di cozze, ma non sai come pulirle? Applica questo metodo e ci metterai 5 minuti – Credits: Adobe Stock

Prova anche tu a seguire passo passo questi consigli, così sarai sicuro di non correre nessun rischio quando le mangerai. Ecco allora cosa devi fare; vediamolo insieme.

Prima di mangiarle, devi pulirle in questo modo: avrai una zuppa di cozze da leccarsi i baffi

Sappiamo benissimo che le cozze, come la maggior parte dei molluschi e forse un poco in più, sono portatrici di molte malattie, tra cui l’epatite, se non pulite bene. Ricordiamo che crescono attaccate ad uno scoglio, dove molte volte arrivano anche diversi rifiuti. Il modo migliore e sicuro per poterci assicurare una perfetta zuppa di cozze è il seguente.

Vediamolo insieme e seguiamo alla lettera questi consigli.

pulire cozze
Lascia stare i soliti consigli e adotta questo semplicissimo trucchetto, grazie al quale le tue cozze saranno super pulite – Credits: Adobe Stock

Il modo per pulire le cozze non è sempre uguale, infatti noi oggi vi proporremo un metodo che si applicherà in meno di 5 minuti per ottenere, ugualmente, un risultato perfetto. Stiamo parlando del metodo della busta.

La prima cosa da fare è togliere le cozze dalla retina e di conseguenza sciacquarle sotto l’acqua corrente; mettiamole poi in un sacchetto ricoprendole con abbondante sale grosso e chiudiamo il sacchetto che andremo a mettere in un altro sacchetto. Iniziamo a strofinarle energicamente tra di loro in modo da eliminare tutto lo sporco che c’è sulla buccia. Apriamo il sacchetto e sciacquiamole di nuovo sotto l’acqua corrente. Vedremo che lo sporco tanto odiato e soprattutto pericoloso, è andato completamente via. Se così non fosse possiamo sempre prendere una retina per piatti e strofinarla sul guscio, in modo da eliminare completamente il tutto.

Ed ecco ce sono pronte per la loro cottura e per la preparazione della nostra zuppa di cozze.