Trasforma il ventilatore in un vero condizionatore: tantissima freschezza, 0 costi in bolletta

Sapevi che con un semplice trucchetto puoi trasformare il ventilatore in un vero condizionatore? Ti lascerà  senza parole per la sua efficacia!

Durante l’estate il condizionatore diventa un vero alleato: grazie a questo fantastico elettrodomestico l’aria di casa in pochi minuti diventa fresca, abbassando automaticamente la temperatura interna affinché sia più vivibile. Abbiamo già ampiamente parlato della sua pulizia, che deve essere sempre costante e profonda, tuttavia sono in tanti a non poterselo permettere oppure a decidere di lasciarlo spento per non gravare sui costi della bolletta.

trucchetto ventilatore
Ecco un metodo infallibile per ottenere un condizionatore d’aria fredda a costo 0!
Credits_adobestock

Si vira quindi sull’utilizzo del ventilatore, che se appartiene ad una classe energetica A+++ consuma davvero poco. Tuttavia bisogna proprio ammetterlo: l’aria che emette non è quasi mai fresca, anzi, durante i momenti più clou della giornata sposta semplicemente l’aria, che rimarrà comunque calda.

Se però vi dicessimo che esiste un trucchetto efficace, divertente e sicuro che permetterà di trasformare il ventilatore in un vero e proprio condizionatore d’aria fredda? Non ci crederete, ma questo metodo funziona davvero, scopriamolo subito insieme!

Un semplice trucchetto per trasformare il ventilatore in condizionatore: rimarrai a bocca aperta!

Ve lo assicuriamo, quando attuerete questo trucchetto rimarrete senza parole per una frazione di secondi: molto semplice da seguire, non avremo bisogno di utensili difficili, anzi, scommettiamo che abbiate già in casa ciò di cui abbiamo bisogno. In pochi minuti l’aria che emanerà il ventilatore sarà fresca, frizzante, quasi identica a quella di un condizionatore. Curiosi di scoprire come fare

trasformare ventilatore in condizionatore
Per evitare che le eliche spostino la polvere, smontiamo le componenti e puliamole spesso con una mistura di acqua e aceto!
Credits_adobestock

Come dicevamo, il trucchetto è davvero molto semplice: iniziamo procurandoci una bottiglia di plastica vuota e pulita. Con un taglierino affilato oppure un coltello dalla lama fine, con molta attenzione tagliamola a metà. Eseguiamo due buchi all’estremità per poi infilare all’interno degli stessi un filo di spago da cucina ben resistente, annodando i due fili sul finire per rendere il tuto più sicuro.

Adesso bisogna trovare un luogo della casa strategico, in cui andremo ad appendere il nostro secchiello faidate. L’altezza dovrà corrispondere esattamente con quella del meccanismo posto nella parte retrostante del corpo delle eliche. Inseriamo all’interno della bottiglia dei cubetti di ghiaccio ed accendiamo il ventilatore. Nell’immediato l’aria emanata dalle eliche sarà fredda al punto giusto e avremo ottenuto un condizionatore vero e proprio, tuttavia a costo 0, risparmiando sulla bolletta. Provate questo trucchetto perché è davvero geniale!