Se fa troppo caldo fai così: come ‘salvare’ le tue piante con un semplice tocco

In estate e con questo caldo terribile, anche le tue piante potrebbero soffrire e morire. Ecco un trucchetto per proteggerle al meglio.

Le altissime temperature di questi giorni sono davvero tremende ed anche inaspettate, e pensare che siamo ancora agli inizi di giugno.

piante estate caldo
Con questo caldo, le tue piante possono soffrire ed anche morire: ecco come proteggerle in estate – Credits: Adobe Stock

Con questo caldo e quest’afa, anche le tue piante possono star male e soffrire parecchio per via del sole e del calore troppo forte. Potrebbero stare talmente male che potrebbero anche seccarsi e morire. Visto tutto l’impegno e l’amore che ci metti per farle crescere belle e rigogliose, sarebbe davvero un peccato se dovessero morire per il caldo. Per questo oggi, ho deciso di svelarti un piccolissimo e furbissimo trucchetto per proteggere le tue amate piantine da queste temperature altissime. Poche mosse e potrai star tranquilla, non solo sopravvivranno all’estate ma cresceranno sempre di più. Corro subito a spiegarti come fare, è facilissimo.

È questo il tocco segreto per proteggere le tue piante dal caldo: infallibile!

Non tutti conoscono una tecnica particolare per proteggere le piante durante la calda stagione estiva.

piante caldo
Una sola mossa e proteggerai le tue piante per tutta l’estate – Credits: Adobe Stock

Si tratta della “pacciamatura”. In pratica, questo metodo consiste nel proteggere le caratteristiche del terreno, mantenendolo anche umido. La pacciamatura è una tecnica che prevede la copertura del terreno con dei materiali naturali o plastici. Se devi proteggere fiori o piante simili, che non danno frutti o verdura, puoi usare anche dei semplici teli in polietilene oppure foglie secche, cortecce e tutti i tipi di materiali naturali che vuoi. In questo modo, i raggi del sole non colpiranno direttamente il terreno che preserverà anche l’umidità. Se invece vuoi pacciamare l’orto, meglio usare della semplicissima paglia. Se invece vuoi usare dei teli, meglio acquistarli già bucati oppure da forare. Ovviamente, quando l’estate sarà finita, potrai togliere i teli, lavarli e riutilizzarli la prossima estate. Se invece vuoi usare del materiale naturale, sistemalo sul terreno e crea un bello strato spesso circa 5 cm.

Conoscevi questa tecnica per proteggere le piante dal caldo estivo? Prova e vedrai che salverai le tue bellissime piantine!