Il segreto non è la friggitrice ad aria: il trucco per avere dei fritti leggeri

Per ottenere fritti leggeri e ‘sani’, dovrai seguire questo metodo: non serve la friggitrice ad aria, oggi ti cambio per sempre la vita!

Questo trucchetto vi cambierà letteralmente la vita, possiamo garantirvelo: ammettiamolo, mangiare il fritto mette sempre tanta allegria, raggruppa tutta la famiglia e inoltre i bambini ne vanno matti. Basta pensare alle classiche patatine, al pesce impanato, per non parlare poi del pollo o delle cotolette fritti. Insomma, mette tutti di buon umore e accontenta le esigenze di ogni palato!

fritti leggeri
Per friggere in modo sano e leggero, segui questo fantastico trucchetto!
Credits_adobestock

Tuttavia mangiare troppi cibi fritti fa male, questo è risaputo. Chi segue una dieta o un regime alimentare più controllato dovrà abolirli quasi del tutto, eppure non è detta l’ultima parola. Se vi dicessimo che esiste un segreto per ottenere fritti leggeri, quasi come nuvola e gustosi? Non ci crederete, scopriamo insieme un trucchetto speciale!

Il segreto per ottenere fritti leggeri e gustosi è questo qui: rimarrai senza parole

Come dicevamo, i cibi fritti sono molto golosi, piacciono sempre a tutti anche se non possiamo abusare di questo metodo di cottura. Vi è mai capitato di preparare qualche alimento friggendolo nell’olio per poi accorgervi successivamente di quanto sia unto e grasso? L’errore che commettiamo sta proprio nella tecnica di frittura. Il rimedio a tutto questo è la pastella giapponese, che grazie ad essa da origine ad un altro piatto famosissimo: la tempura!

ottenere fritti leggeri
Grazie alla farina di riso, la pastella della tempura dopo la cottura rimanere chiara: se volete conferirle colore potrete aggiungere due uova o un pizzico di curcuma!
Credits_adobestock

La tempura è solitamente un insieme di verdure e pesci fritti in olio bollenti, avvolta da una pastella leggerissima, croccante e molto asciutta. Ideale quindi per ottenere fritti leggeri e golosi, ma come si prepara e quali sono i passaggi per preparare una tempura perfetta?

Ovviamente possiamo utilizzare verdure, carne oppure pesce. Ricordiamoci che il segreto è la temperatura bassa, per tanto tutti gli ingredienti dovranno essere riposti in frigorifero qualche ora prima. La pastella la prepariamo versando in una ciotola 150 gr di farina di riso e 150 gr di farina 00, entrambe setacciate. Aggiungiamo un pizzico di sale, acqua gasata molto fredda per poi mescolare rapidamente e vigorosamente con una frusta a mano oppure elettrica. Non dovremo essere troppo precisi in questa operazione, l’importante è che gli ingredienti siano ben amalgamati. Quando la pastella sarà formata, lasciamola raffreddare ancora in congelatore per 30 minuti.

Saremo quindi pronti per la frittura: immergiamo l’ingrediente scelto nella pastella, lasciamo colare l’eccesso per poi tuffare nell’olio bollente. Lo shock termico tra il freddo e il caldo garantirà una frittura uniforme, veloce, omogenea e super asciutta. Vedrete che sapore, non abbandonerete più questo metodo di preparazione speciale!