Pasta dello Stretto: questo primo a base di pesce ha il sapore unico della Sicilia

Prepara la pasta dello Stretto e potrai portare in tavola i gusti e i profumi della Sicilia: provala e sentirai un sapore davvero incredibile!

Se vuoi gustare un piatto genuino, saporito e praticamente irresistibile, ho qui per te la ricetta perfetta.

pasta dello stretto
Prepara la pasta dello Stretto e porti la Sicilia sulla tavola di casa tua – Credits. Adobe Stock

La pasta dello Stretto è un primo piatto a base di pesce, il suo gusto e il suo profumo ti faranno viaggiare con la mente e con il palato verso la bellissima isola della Sicilia. Ti basteranno pochissimi ingredienti e pochi minuti per preparare questa incredibile bontà. Non solo piacerà sicuramente moltissimo alla tua famiglia, ma è un piatto così raffinato e particolare che potrai anche offrirlo ai tuoi ospiti quando organizzi un pranzo o una cena a casa tua. Diamo subito un’occhiata alla lista degli ingredienti di cui hai bisogno per preparare questa squisitezza (le dosi indicate di seguito si intendono per quattro porzioni):

  • 400 g di paccheri.
  • 200 g di pomodorini maturi.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale e prezzemolo tritato fresco q.b.
  • 350 g di trancio di pesce spada.
  • 1 bicchiere di vino bianco secco.

Pasta dello Stretto: questo sì che è un primo piatto tutto da amare, fin dal primissimo assaggio

Poche mosse e pochissimi minuti per assaporare questa ricetta prelibata, una vera goduria per gli occhi e per il palato.

pasta pesce spada
Prepara questa squisitezza e diventerà uno dei tuoi piatti preferiti, garantito! – Credits: Adobe Stock

Corro subito a spiegarti i passaggi che devi seguire per preparare questa squisitezza ecco qui tutto il procedimento:

  • Metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua per cuocere la pasta e aggiungi un po’ di sale grosso.
  • Sbuccia l’aglio.
  • Taglia il pesce spada a cubetti, assicuranti che non ci siano pelle o lische.
  • Scalda un po’ di olio in una padella capiente e rosola l’aglio fino a doratura.
  • Aggiungi il pesce spada, aggiungi un po’ di sale, mescola e fallo cuocere per qualche minuto.
  • Alza la fiamma al massimo e sfuma con il vino, lascia che evapori poi unisci i pomodorini precedentemente lavati e tagliati a pezzetti.
  • Cuoci per circa 15 minuti, il tempo che si formi un bel sughetto, poi spegni e tieni da parte.
  • Cala la pasta, cuocila e scolala al dente tenendo da parte qualche mestolo di acqua di cottura.
  • Trasferisci la pasta nella padella, aggiungi il prezzemolo e salta a fiamma vivace per qualche minuto, all’occorrenza aggiungi qualche goccia di acqua di cottura della pasta per dare cremosità.
  • Impiatta e gusta.

Buon appetito!