Come far nascere una piantina di fragole: il trucco per averne sempre qualcuna in terrazza

Potrai far nascere una piantina di fragole sul tuo balcone in un modo semplice e veloce. Questo è il trucco per averne sempre più: provalo anche tu!

Le fragole sono tra i frutti più buoni di sempre e da un po’ di mesi sono presenti già sulle nostre tavole. Gustose e dal colore rosso acceso sono tra i frutti amati da tutti, grandi e piccini. Con esse possiamo preparare frullati, macedonie, torte e liquori da poter utilizzare in ogni occasione o semplicemente regalarli.

fragole
Puoi finalmente creare una piantina di fragole in casa, ci metterai pochissimo e sarà perfetta – Credits: Adobe Stock

Ma come ogni cosa anche le fragole finiranno. Se non vogliamo sempre andare al supermercato possiamo far nascere una piantina di fragole sul balcone in modo semplice e veloce seguendo questi piccoli passaggi. Ecco in che modo.

Una piantina di fragole sul tuo balcone è quello che ci voleva: ecco come fare per riprodurla

Abbiamo detto che le fragole sono un frutto amato da tutti, grandi e piccini, anche se spesso possono provocare allergie quindi è bene fare attenzione quando le si mangiano. Ogni volta che vogliamo mangiarne un bel cestino siam costretti a scendere al supermercato per poterle comprare, ma se vi dicessimo che ciò non accadrà più?

Basterà seguire questi passaggi per piantarne una ed avere un’ottima piantina che ne produrrà tante altre. Ecco come bisogna fare.

piantina
Pochissimi passaggi per ottenere un risultato spettacolare. L’estate prossima non dovrai andare al supermercato per acquistare le fragole, ma le raccoglierai direttamente dal tuo balcone – Credits: Adobe Stock

La riproduzione delle fragole avverrà attraverso lo stolone, che altro non è che un ramo che si propagherà dalla pianta originaria e da cui nasceranno le prime foglioline che porteranno alla comparsa prima di fiori e poi frutti.

Dovremo prendere quindi un piccolo vaso, metterci del terreno e impiantare al suo interno lo stolone. Annaffiarlo per circa 20 giorni e andare a tagliare le foglioline e altre parti che cresceranno, per evitare che la pianta principale ne crei altre togliendo risorse alla prima. Vedremo che pian piano compariranno le prime foglie ed i primi fiori fino ad arrivare alla produzione delle fragole.