Vuoi gustare ciliegie tutto l’anno? Allora è così che dovrai conservarle

Non solo in estate, ma se farai così potrai conservare le ciliegie anche nei mesi più freddi: metodi geniali, senza alterare il gusto.

Così come le fragole, anche le ciliegie sono un tipico frutto prettamente primaverile, anzi forse più estivo. Il loro sapore e la loro succosità, le rende davvero irresistibili e soprattutto una tira l’altra.

conservare ciliegie
Ecco come conservare le ciliegie per gustarle tutto l’anno. Credit: Adobe-Stock

Ovviamente essendo un frutto di stagione, rispetto a mele, pere e banane, sarà davvero difficile trovare le ciliegie nei mesi più freddi. Ecco perché oggi, vogliamo mostrarvi alcuni semplici trucchetti, che vi permetteranno di poter conservare le ciliegie, mantenendo inalterato il loro sapore e di poterle gustare anche in pieno inverno. Dei metodi davvero geniali, che non vi faranno stare mai più senza. Allora cosa aspettare ancora? Non perdiamo altro tempo e scopriamo esattamente come fare, per avere delle ciliegie gustose 365 giorni l’anno.

Basterà fare così e potrete conservare le ciliegie anche per i mesi più freddi

Proprio come abbiamo fatto per conservare le erbe aromatiche per averle a disposizione per tutto l’inverno, oggi faremo la stessa cosa con le deliziose ciliegie. Vi mostreremo dei metodi di conservazione, perfetti per avere queste gusto frutto sempre a vostra disposizione.

conservare ciliegie
Sarà semplicissimo conservare le ciliegie anche per l’inverno. Credit: Adobe-Stock

Il primo metodo consiste nel congelare le ciliegie. Dopo averle lavate ed asciugate, ponetele su di una superficie, ben distanziate tra loro, e mettete tutto per un’ora prima nel frigo e poi nel congelatore fin quando non saranno completamente congelate. Dopodiché ponetele in un sacchetto per alimenti e rimettetele nel freezer per un massimo di 3 mesi.

L’altro metodo è preparare delle ciliegie sciroppate. In questo caso dovrete far bollire 200 g di zucchero in un litro di acqua per un paio di minuti e lasciare raffreddare completamente. Ora mettete le ciliegie pulite all’interno di barattoli di vetro e ricopritelo con lo sciroppo di zucchero. Una volta che avrete chiuso il coperchio, immergete i barattoli in una pentola con acqua e lasciateli ‘cuocere’ per 25 minuti a partire dal bollore. Passato questo tempo, spegnete la fiamma e lasciate raffreddare i barattoli immersi nell’acqua. In questo modo potrete conservarle fino a 3 mesi.

Infine provate le ciliegie sotto zucchero. Questo metodo è davvero semplicissimo, non dovrete fare altro che mettere all’interno di barattoli sterilizzati le ciliegie pulite e alternare con uno strato di zucchero. Chiudete i barattoli e lascateli macerare in un luogo soleggiato per circa 40 giorni. Dureranno fino ad un massimo di 6 mesi.