Non con la pasta, ma è così che dovrai preparare le fave per il pranzo di oggi

Non solo con la pasta: è così che dovrai preparare le fave per il pranzo di oggi e porterai in tavola qualcosa di davvero speciale.

La primavera è il periodo perfetto per gustare le fave fresche. Ricche di proprietà benefiche e dal sapore incredibilmente delicato, sono perfette per preparare tantissime pietanze super saporite.

fave pranzo
Queste fave per pranzo saranno davvero squisite. Credit: Adobe-Stock

Uno dei piatti più conosciuti da preparare con questo legume, è la classica pasta e fave alla napoletana. Un primo piatto tipico della tradizione partenopea e dal sapore unico. Ma di certo questo non è il solo e unico modo, perché proprio come dicevamo prima, sono davvero vari i piatti da poter preparare e tra poco ve ne mostreremo uno dal sapore unico. Sarà perfetto per il vostro pranzo di oggi e vi permetterà di assaporare le fave come non avete fatto mai fino ad ora.

Per un pranzo strepitoso è così che dovrai preparare le fave

Avete delle fave da consumare ma volete provare qualcosa di diverso dal classico piatto di pasta? Allora non lasciatevi scappare questa zuppa di fave dal gusto unico e inimitabile. Gli ingredienti che vi serviranno sono:

  • 1 kg di fave fresche
  • 100 g di pancetta a cubetti
  • 25 g di lardo di maiale
  • 200 g di cipolla dorata
  • Olio
  • Prezzemolo
  • Sale
fave pranzo
Questa squisita zuppa di fave sarà perfetta per il pranzo di oggi. Credit: Adobe-Stock

Prima di tutto partite sbucciando le fave e sono troppo grosse, eliminate anche la pellicina esterna.

In una padella versare un filo d’olio, aggiungete la cipolla tritata finemente e fatela rosolare per un paio di minuti.

Aggiungete quindi la pancetta e il lardo a cubetti e lasciateli insaporire.

Quando le cipolle saranno ben appassite, aggiungete le fave e fatele insaporire per un paio di minuti.

Dopodiché ricopritele interamente con l’acqua, aggiungete il sale e proseguite la cottura a fiamma dolce per circa 30 minuti.

Quando anche le fave saranno belle morbide, spegnete la fiamma, aggiungete del prezzemolo fresco tritato finemente e lasciate riposare qualche istante.

Ora non vi resta che impiattar e gustare.

Accompagnate la vostra zuppa con dei crostini di pane tostati e sentirete che squisitezza.