Questi non sono i soliti gnocchi: falli come a Roma e vedrai che bontà

Se vuoi mangiare qualcosa di davvero unico e super sfizioso, non puoi perderti questa ricetta: gli gnocchi così li fanno solo a Roma.

Se sei alla ricerca di un piatto saporito e gustoso, ma anche facile e velocissimo da preparare, ho qui per te una ricetta favolosa.

gnocchi roma
Solo a Roma potresti mangiare degli gnocchi così: guarda che spettacolo – Credits: Adobe Stock

Gli gnocchi alla romana possono essere un primo o un secondo piatto davvero eccezionale. Lo prepari in poche mosse e con pochissimi ingredienti, una vera bontà a cui nessuno riuscirà a resistere, grandi e piccoli ne andranno matti. Teneri ma anche croccanti, dal sapore deciso ed indimenticabile, ti faranno innamorare sin dal primo assaggio. Diamo subito un’occhiata alla lista degli ingredienti che ti occorrono per realizzare questa golosità (le dosi indicate sono per quattro persone):

  • 1 lt di latte.
  • 2 tuorli d’uovo.
  • 120 g di parmigiano grattugiato.
  • 7 g di sale più quello per condire.
  • Un pizzico di noce moscata.
  • 80 g di burro.
  • 50 g di pecorino romano grattugiato.
  • 250 g di semolino.

Solo a Roma potresti mangiare degli gnocchi così: cosa aspetti a prepararli? Sono eccezionali

In pochi minuti e in poche mosse, i tuoi gnocchi saranno pronti per essere portati in tavola, ancora caldi e fumanti.

gnocchi semolino
Poche mosse e porterai in tavola una vera delizia – Credits: Adobe Stock

Prepararli è davvero facilissimo, non devi far altro che seguire, step by step, il procedimento. Eccolo qui nel dettaglio:

  • Prendi un pentolino e versaci all’interno 30 g di burro, il latte, la noce moscata, il sale e il semolino.
  • Porta sul fuoco e mescola con una frusta a mano, portando a bollore.
  • Quando arriva a bollore, mescola velocemente con la frusta per rendere l’impasto bello liscio.
  • Cuoci ancora per un po’ a fiamma dolce finché non ottieni un impasto bello denso e che si stacca dalle pareti.
  • Spegni la fiamma, metti da parte il pentolino e unisci i tuorli. Mescola con un cucchiaio di legno.
  • Adesso, unisci anche il parmigiano poco per volta e continuando a mescolare.
  • Stendi un foglio di carta da forno sul piano di lavoro e mettici sopra metà dell’impasto.
  • Modella l’impasto formando uno sfilatino, occhio a non scottarti. Poi, arrotolalo nella carta da forno. Fai lo stesso con l’altra metà del composto.
  • Metti in frigo a riposo per 2 ore.
  • Trascorso il tempo necessario, prendi i rotoli di impasto e taglia con un coltello dei dischetti dallo spessore di 1 o 2 centimetri.
  • Prendi una teglia, imburrala per bene con del burro sciolto.
  • Disponi ordinatamente gli gnocchi e copri la superficie con il pecorino grattugiato.
  • Inforna e cuoci in forno già caldo a 200°C per circa 20 minuti, poi imposta la funzionalità grill per altri 5 minuti.
  • Impiatta e gusta.

Buon appetito!