Allontanerai le mosche dalla tua cucina per sempre: hai solo bisogno di 2 ingredienti naturali

Potrai dire addio per sempre alle mosche in cucina! Basta utilizzare questi due ingredienti naturali e creerai un potente repellente!

Fastidiose, assillanti e spesso persino odiose: le mosche purtroppo iniziano a comparire agli inizi della primavera per farci compagnia sino ad ottobre, con i loro ronzii insopportabili e quel fare svolazzante che non le classifica tra gli insetti migliori del mondo. Nonostante non mordano e per noi siano innocue, purtroppo si nutrono di resti di cibo, altri insetti e persino carcasse di animali, comportandosi come vere portatrici di germi, virus e batteri.

mosche in cucina
Segui questo trucchetto per realizzare un repellente contro le mosche super naturale!
Credits_adobestock

Come dicevamo, con l’avanzare delle temperature più calde, le mosche iniziano a volare all’interno degli ambienti domestici, pertanto risulta fondamentale tenerle lontane quanto più possibile. In commercio è vero, troviamo tantissimi prodotti sia spray che sotto forma di piastrine o incensi, tuttavia alcuni di questi contengono sostanze tossiche, pericolose sia per la nostra salute, che dei bambini o degli animali domestici. Se però vi dicessimo che bastano solo due ingredienti naturali per tenere definitivamente lontane?

Basta con le mosche in giro per la cucina: ti svelo come preparare un repellente naturale e con due soli ingredienti

Avendo quindi chiarito l’importanza di tenere le mosche lontane da casa nostra per evitare la diffusione di germi e batteri, bisogna capire come poterlo fare nel migliore dei modi, senza correre dei rischi per la nostra salute. Nella maggior parte dei casi, i prodotti che solitamente troviamo nei supermercati o nei negozi di articoli per la casa presentano sostanze tossiche, pericolose per la salute dei tutti i membri della famiglia(compresi gli amici a quattro zampe). Ecco perché oggi vogliamo insegnarvi a preparare un repellente semplice quanto potente, utilizzando solo 2 ingredienti e che ci concederà parecchie soddisfazioni!

repellente naturale mosche
Versate un po’ di vodka sulla polpa e ponete il tutto al Sole: il calore farà evaporare ancor di più gli odori tenendo lontani gli insetti!
Credits_adobestock

Stiamo parlando dell’utilizzo del limone con i chiodi di garofano! Mentre il primo andrà a produrre una fragranza piuttosto sgradevole per le mosche, i secondi si comporteranno come repellente, producendo un odore molto forte e che riuscirà a tenere lontane non solo le mosche, ma anche moscerini e zanzare, qui potrete trovare un altro metodo per tenere quest’ultime lontane evitando brutte punture sulla pelle.

Iniziamo quindi tagliando a metà un limone fresco, maturo e non trattato. Posizioniamone una parte su un piattino e all’interno della polpa incastriamo qualche chiodo di garofano, più saranno, maggiore sarà l’effetto repellente. Basterà poggiare poi il tutto sui davanzali, accanto alle porte d’ingresso del giardino oppure sul tavolo della cucina. Dopo qualche ora noteremo dei netti miglioramenti e non vedremo più alcuna mosca svolazzare. Provare per credere!