E’ tempo di fave! Preparale in questo modo e il tuo pranzo sarà un successone

Un pranzo come quello che vi consiglieremo oggi non l’avete mai provato! E’ così che dovete cucinare le fave, sarà un vero e proprio successone.

Maggio non è solo il mese dedicato alla festa dei lavoratori, alla festa della mamma e alle belle giornate, ma in questo mese iniziano a comparire in natura, e sulla nostra tavola, frutta e verdura di stagione che ci consentono di preparare piatti squisiti e pieni di gusto.

fave
Prepara in questo modo le fave per il pranzo di oggi, sarà un vero successone e tutti ti chiederanno il bis – Credits: Adobe Stock

E’ questo il caso delle fave. Se le prepareremo in questi modo il pranzo sarà un vero e proprio successone! Vediamo di cosa abbiamo bisogno e in che modo possiamo gustare questo meraviglioso e succulento piatto.

Il piatto più facile e buono di sempre è con le fave: preparalo così e sarà un vero e proprio successone

Tutto ciò di cui avremo bisogno è:

  1. 200 gr di mezze maniche
  2. 200 gr di fave (fresche o congelate, come preferiamo)
  3. 60 gr di guanciale
  4. 40 gr di pecorino romano
  5. sale
  6. pepe
pasta
La pasta più buona di sempre la prepari così: pochi ingredienti e pochi minuti per un piatto dal sapore unico – Credits: Adobe Stock

Iniziamo tagliando il nostro guanciale a listarelle e mettendolo in una padella antiaderente per farlo cuocere e diventare croccante; alziamolo e mettiamolo da parte conservando però, nella padella, il suo olio. Nel mente che accade ciò, in una pentolina mettiamo dell’acqua e caliamo al suo interno le fave e portiamole sul fuoco lessandole per circa 10 minuti. Trascorso il tempo necessario le scoliamo e le mettiamo nella padella con l’olio del guanciale. Aggiungiamo il sale e il pepe e mescoliamo, lasciandole insaporire per qualche minuto.

Da parte, in una pentola con abbondante acqua, cuociamo le nostre mezze maniche e scoliamole al dente. A questo punto non ci resta che calarle nella pentola con le fave, aggiungere anche il guanciale croccante, il pecorino romano e mescolare per bene. Impiattare e servire a tavola: sarà davvero buonissimo questo piatto, unico, oltre ad essere facile e veloce da preparare.