Invece di gettarli via dovresti riutilizzare così gli scarti dei porri: preparerai qualcosa di goloso

Quando scoprirai che golosità potrai realizzare con gli scarti dei porri non li getterai mai più via: provaci subito e sentirai che sapore. 

La cucina è sicuramente l’ambiente di casa dove si fanno più scarti in assoluto. Basti pensare a tutto quello che gettiamo via ogni volta che puliamo carne, pesce, frutta ma soprattutto la verdura. Infatti, è proprio con queste ultime, che si otterranno tantissimi scarti che in genere gettiamo via.

scarti porri
Ecco come riutilizzare facilmente gli scarti dei porri. Credit: Adobe-Stock

Sono davvero tantissime ricette che prevedono l’utilizzo di verdure pulite e private di tutte le loro parti più dure. In questo modo però, avremo sempre una grande quantità di scarti da gettare via, e se alcune possono essere utilizzate per preparare questo goloso brodo vegetale, di altre invece non sappiamo proprio cosa farcene. Ecco perché stamattina, inizieremo con il mostrarvi cosa potete preparare con gli scarti dei porri che normalmente gettate via.

Usa così gli scarti dei porri e preparerai qualcosa di davvero goloso

I porri sono tra gli ortaggi con maggiori proprietà benefiche per il nostro organismo. È un ottimo diuretico, un disintossicante naturale e inoltre è altamente digeribile, perfetto quindi per chi ha problemi di cattiva digestione. Per essere cucinato, la sua parte lunga e verde verrà rimossa e in genere gettata via, ma forse non sapete, che proprio con questi scarti potrete realizzare qualcosa di davvero goloso.

scarti porri
Ecco come utilizzare in maniera golosa, gli scarti dei porri. Credit: Adobe-Stock

Una volta che avrete pulito i porri per utilizzarli nelle vostre ricette, avrete sicuramente messo da parte quella parte lunga e verde. La prima cosa che di solito si fa, è prenderla e gettarla via, ma da oggi non lo farete mai più. Perché proprio come abbiamo fatto con le bucce dei cetrioli, oggi utilizzeremo queste parti per preparare gustose ricette.

Potrete ad esempio usarle per preparare dei golosi involtini. In questo caso vi basterà lavarli per bene e farcirli con quello che più preferite. Poi potrete cuocerli al sugo in padella, oppure al forno con un contorno di patate.

Se invece volete qualcosa di più facile e veloce, potrete usarli per preparare una frittata. Vi basterà sminuzzarli e farli appassire in padella con un filo d’olio e poi potrete versarli nel composto di uova sbattute.

Idee davvero facilissime, che non vi faranno mai più gettare gli scarti dei porri.