Cattivi odori in salotto e cucina? Ho per te un rimedio portentoso, non crederai al profumo

0
1
cattivi odori salotto cucina
Elimina qualsiasi cattivo odore dai tuoi ambienti con questo trucchetto incredibile!

Contro i cattivi odori in salotto e cucina, potrai sfruttare questo incredibile trucchetto: rimarrai a bocca aperta per l’intensa profumazione!

Vivere in un ambiente pulito e ordinato è un vero toccasana per la propria autostima: ci fa sentire appagati, sereni, tranquilli ed è provato e comprovato quanto pulire la propria casa riduca il senso di ansia e stress quotidiano. Ovviamente non basta che l’appartamento sia ordinato e a prova di polvere, anzi, un ruolo chiave lo gioca il senso dell’olfatto. Vivere un ambiente che, oltre all’ordine garantisca un profumo fresco e di pulito può solo contribuire a quel senso di appagamento di cui parliamo.

cattivi odori salotto cucina
Elimina qualsiasi cattivo odore dai tuoi ambienti con questo trucchetto incredibile!

Certo, esistono in commercio tantissimi prodotti per profumare casa, partendo dai classici in spray, finendo con i diffusori a rilascio graduale e costante. Tuttavia, la maggior parte di questi non garantisce quanto promesso ed il profumo tende a sparire dopo poco tempo. Se però vi dicessimo che direttamente dai metodi della nonna abbiamo pescato un trucchetto portentoso e geniale? Rimarrete senza parole!

Se combatti con i cattivi odori in salotto e cucina, ecco come combatterli una volta per tutte

Un ambiente vissuto quotidianamente, difficilmente potrà profumare sempre di fresco. Basta pensare alla cucina, in cui ogni giorno prepariamo diverse pietanze oppure al salotto, che ospita la nostra famiglia con annessi animali domestici o figli in piena fase ormonale. Tutto questo può incidere moltissimo sull’odore delle camere e a volte neppure i prodotti spray reperibili in commercio riescono a combattere la puzza. Se però vi dicessimo che a costo quasi zero e con un metodo speciale, il nostro appartamento profumerà sempre di fresco e di pulito?

cattivi odori cucina e salotto
Con la stessa miscela, aggiungendo un po’ di vodka e qualche bastoncino di legno, otterremo anche un fantastico deodorante per il bagno!
Credits_adobestock

Ve lo anticipiamo, questo metodo è tutto da provare per constatare con mano la sua efficacia. Le nostre nonne, così come le nonne delle nostre nonne, ovviamente non avevano a disposizione tutti i prodotti reperibili oggi in commercio, pertanto dovevano sfruttare ciò che la natura regalava in modo gratuito. Venivano quindi preparate delle miscele profumate naturali da disperdere nell’ambiente. Fin qui nulla di speciale, ma proseguite con la lettura per rimanere senza parole!

Iniziamo preparando il deodorante naturale: riempiamo un pentolino con dell’acqua e portiamolo sul fuoco. Aggiungiamo scorze intere di limone, arancia e foglie di salvia fresche o secce. Dalla presa del bollore ‘cuociamo’ circa 5 minuti per poi spegnere la fiamma e lasciare raffreddare. Quando la soluzione sarà a temperatura ambiente aggiungiamo 1 cucchiaino di aceto e qualche goccia di olio essenziale di limone o di Neroli. Versiamo il tutto in un contenitore spray e…nebulizziamo su tutte le tende! Non bisogna essere parsimoniosi in questa fase e non preoccupiamoci poiché la miscela non macchierà il tessuto. Eseguiamo quest’operazione verso le 11 del mattino, in una giornata soleggiata. Dopo aver spruzzato il deodorante sulle tende, non ci resta che attendere. Dalle 12 in poi, il calore generato dal Sole inizierà a far evaporare l’acqua profumata, rilasciando un profumo in casa intenso e duraturo. Provare per credere!