Come arredare un balcone piccolo: alcuni consigli per trasformarlo in un angolo di paradiso

Arredare un balcone piccolo sarà facile e divertente: ecco alcune idee per renderlo confortevole e funzionale!

Comprare una nuova casa o fare finalmente il passo importante di andare a vivere insieme pagando un affitto, è una fase fondamentale nel processo di crescita di ognuno di noi. Dopo qualche anno possono nascere dei figli, si può vagliare l’ipotesi di un matrimonio oppure godere della compagnia reciproca del partner se non si ha una visione classica di famiglia. Insomma, a prescindere da quali siano i nostri obiettivi, vivere in una casa confortevole e che possa risultare il nostro focolare di pace è davvero ciò su cui puntare.

arredare balcone piccolo
Ecco alcune idee per rendere il proprio balcone confortevole e funzionale!
Credits_adobestock

Certo, un po’ tutti noi desideriamo una casa con un giardinetto oppure un terrazzino, tuttavia poi bisogna fare i conti con la realtà e per tutta una serie di motivazioni ci ritroviamo a vivere in una casa appagante e perfetta, ma con balconcini o spazi esterni piuttosto piccoli o stretti. Cosa fare in questi casi? Rinunciare al nostro angolo di paradiso? Assolutamente no! Oggi vogliamo proporvi qualche idea sul come arredare un balcone piccolo e concentrato, facendolo diventare grazioso e funzionale. Curiosi di scoprire come fare?

Ecco alcune semplici proposte per arredare un balcone piccolo e stretto: diventerà un angolo di paradiso!

Gli ambienti esterni casalinghi sono molto importanti per tutta una serie di fattori: permettono ai bimbi di godere di aria fresca e pulita, garantiscono agli animali domestici eventuale libertà di movimento e inoltre regalano a noi quei momenti di relax estivi tanto desiderati(qui trovate alcuni consigli per sistemare a dovere il giardino). Certo è però che con un balconcino piccolo, lungo e stretto l’idea di accogliere gli amici per una cena all’aperto potrebbe risultare difficile. Tuttavia non è detta l’ultima parola! Se vi dicessimo che con qualche semplice stratagemma anche il nostro spazio esterno minuscolo potrebbe diventare un piccolo angolo di paradiso?

come arredare balcone
Se il nostro balcone è più profondo in lunghezza, ma corto in larghezza, sfruttiamo le pareti angolari, evitando tavoli, preferendo piccoli tavolini in vimini. Riusciremo a guadagnare molto più spazio!
Credits_adobestock

Iniziamo dal principio: la forma dei balconi solitamente è lunga e rettangolare, tuttavia a volte potrebbero essere stretti, ma allungarsi per tutto il perimetro esterno della casa o del palazzo. Per questa ragione, sarà fondamentale evitare mobilio ingombrante, sfruttando invece le pareti per appendere piccoli mobiletti, mensoline, lastre lunghe di compensato su cui poggiare piantine, oggetti vari e vasetti.

Se la larghezza lo permette, potremmo vagliare l’ipotesi di sfruttare una cassapanca di legno da riempire con cuscini e altri oggetti da esterno, in questo modo guadagneremo spazio e sarà una seduta comoda e pratica. Se il nostro sogno è sempre stato avere un dondolo in balcone potremmo decidere di farcene costruire uno su misura, in modo da non riempire eccessivamente lo spazio, lasciandone altro da sfruttare. Un’idea pratica? Scegliere i dondoli monoposto a poltrona, decisamente più piccoli e gradevoli da vedere.

Non bisogna neanche rinunciare necessariamente ai tavoli e alle sedie: in questo caso quelli rotondi da aprire e chiudere, così come le sedie in ferro potranno ospitare sino a quattro persone, specialmente durante gli aperitivi in cui non bisogna necessariamente posizionare tutto l’apparecchio completo. Un’altra idea molto intrigante potrebbe essere quella di installarne uno a scomparsa sulla parete esterna del balcone, in questo modo sarà molto meno ingombrante e terminato il pasto potremo sparecchiare, richiuderlo e acquistare spazio per ospitare più sedute. In ultimo, ma non per importanza, ricordiamoci di non chiudere l’intero balcone con le tende, poiché faranno entrare meno luce e di conseguenza farlo apparire ancora più piccolo e costringente. In questo caso, le piante da appendere potranno conferire colore e senso di ampiezza all’intero balconcino!