Puoi decorare il giardino in modo chic per questa primavera a costo(quasi) 0: ecco qualche idea

Decorare il giardino in primavera rendendolo chic sarà una passeggiata: con queste idee sarà il più invidiato di tutto il vicinato!

Primavera non significa soltanto fiori, colori e intensi profumi, ma anche il ritorno a trascorrere del dolcissimo tempo in giardino o in terrazza, dopo il silenzio invernale. Non vediamo l’ora di poterlo risistemare a dovere, eliminando erbacce, riavvalorando le aiuole ricche di fiorellini e piantare nuove piantine, che ben presto inizieranno a dare i loro frutti.

decorare giardino in primavera
Ecco qualche idea economica per decorare il giardino o il terrazzo!
Credits_adobestock

Chi ha la fortuna di avere uno spazio esterno annesso al proprio appartamento sa quanto sia magico e divertente invitare amici e parenti per golose grigliate, freschi aperitivi al tramonto oppure semplicemente bere un buon caffè freddo seduti al tavolino in ferro battuto, godendo dei raggi del Sole che riscaldano e abbronzano la pelle. Ovviamente però, un giardino trascurato oppure spoglio può notevolmente cambiare tutto l’aspetto d’insieme finale e a volte il bisogno di qualche ‘ritocchino’ si fa sentire.

Ecco perché oggi vogliamo darvi qualche semplice dritta per decorarlo in modo geniale, spendendo pochissimo, ma allestendo un vero e proprio ‘parco meraviglie’, raggiungibile direttamente al mattino, aprendo la vostra porta di ingresso. Curiosi di scoprire come fare?

Decorare il giardino per la primavera sarà semplicissimo: ecco come trasformarlo in una vera sciccheria

Ovviamente in ogni città d’appartenenza troviamo diversi store adibiti alla decorazione del proprio giardino e molti di questi offrono davvero servizi incredibili: partendo dalle panchine, arrivando ai gazebi finendo con fiori, piante arrampicanti o decorazioni appendibili. Tutto questo però ha un costo non indifferente, difatti è risaputo che l’arredamento da giardino spesso costi più di quello interno. Ma perché impegnare il proprio denaro? Se vi dicessimo che con un pizzico di ingegno, fantasia e manualità potremo decorare il nostro giardino in modo straordinario?

come decorare giardino
Anche vecchie ceste, se poggiate al contrario sul pavimento si comporteranno come piccoli tavolini mobili!
Credits_adobestock

Noi di Mammastyle lo ripetiamo di continuo, in casa ci vuole sempre tanta fantasia. A volte disponiamo di oggetti un po’ vecchi o inutilizzati che possono trasformarsi, con un po’ di manualità, in qualcosa di nuovo, elegante e pazzesco. Eccovi qualche idea pratica:

  • Con una vecchia scala di legno potremo realizzare un portavasi elegante e mobile, come? Molto semplicemente, basterà poggiarla sul muro, misurare le varie distanze che intercorrono tra gli scalini e il muro per poi creare delle lastre in compensato che abbiano la stessa larghezza dei primi. Basterà poi fissarli con dei chiodi e ripoggiare il tutto alla parete, aggiungendo su ogni scalino i nostri vasetti di fiori o piantine grasse. Quando farà vento potremo spostare la scala in un luogo più sicuro!
  • Se abbiamo un divano vecchio e volete gettarlo, salvate i cuscini larghi dello schienale. Basterà procurarsi un vecchio tavolino di legno, lucidarlo con un lucidante apposito acquistabile a pochi euro per poi fissare sulla zona piana e larga il cuscino, che andremo a foderare con un tessuto impermeabile. Sarà un ottimo punto d’appoggio per qualcosa di leggero come un vassoio oppure da sfruttare come seduta!
  • Se disponiamo di vecchi contenitori ignifughi in ghisa come delle piccole pentoline oppure dei vecchi bruciatori per essenze, potremo piazzarli in qualche angolo e sfruttarli come posacenere oppure come dispensatore di essenze contro gli insetti(qui trovate il metodo facile per realizzarne uno).
  • Se in garage abbiamo trovato qualche vecchio pneumatico, potremo incollarne due tra loro, arrotolargli intorno una corda spessa affissata con colla a caldo e posizionare sull’apertura estrema finale una lastra di compensato che corrisponda alla circonferenza della stessa. Basterà porre un cuscino al di sopra per ottenere una seduta pratica e geniale!