Non sempre gli ombretti scaduti vanno gettati via: ecco quando è assolutamente necessario

Se i tuoi ombretti sono scaduti non devi gettarli via subito, ti basterà notare questi particolari e saprai sempre cosa fare correttamente.

Fra i vari trucchi che non mancano mai nella nostra borsetta, gli ombretti rientrano sicuramente tra i primi posti in classifica. Grazie al loro utilizzo infatti, riusciremo a far risaltare il nostro sguardo, anche gli occhi più piccoli appariranno grandi e profondi.

ombretti scaduti
Prima di gettare gli ombretti scaduti ecco cosa dovrai sapere. Credit: Adobe-Stock

Anche gli ombretti, così come tutti gli altri prodotti di bellezza, hanno purtroppo una data di scadenza, ma a differenza di quello che si possa pensare prima di gettarli via avrete la possibilità di poterli utilizzare ancora. Ovviamente prima di decidere cosa fare, sarà importantissimo tenere bene a mente alcune cose e soltanto così potrete stare tranquille ed usarli senza alcun problema. Inoltre, altra cosa molto importante che dovrete sempre tenere bene a mente, sarà la loro data di apertura, infatti questo fattore sarà indispensabile per la buona durata dei vostri ombretti.

Non gettare via gli ombretti scaduti: non sempre sono da buttare lo sapevi?

Così come alcuni alimenti, che possono essere consumati anche oltre la data di scadenza, così anche gli ombretti possono essere utilizzati per un periodo superiore alla data riportata sulla confezione. In questo modo eviterete di gettarli via. Ma non è tutto così semplice come sembra, perché prima di poterli utilizzare ancora, dovrete tenere bene a mente questi particolati che vi mostreremo tra poco.

ombretti scaduti
Puoi ancora utilizzare gli ombretti scaduti, ma solo se sono ancora così! Credit: Adobe-Stock

La prima cosa da tenere bene a mente prima di decidere di utilizzare gli ombretti scaduti, sarà capire se sono ombretti in crema oppure ombretti in polvere. A differenza di questi ultimi infatti, quelli in crema sono decisamente più delicati e più soggetti alla proliferazione di germi e batteri. Ecco perché sarebbe preferibile non usarli dopo la data di scadenza. Inoltre, tendono a seccarsi molto rapidamente quindi inutile conservarli se poi non possono essere più utilizzati.

Gli ombretti in polvere invece, non avendo la presenza di acqua, sono meno ‘attaccabili’ da germi e batteri, ma prima di decidere di utilizzarli oltre la data di scadenza, accertatevi che non emanino cattivo odore e che non si siano ‘seccati’. Se così fosse non esitate nemmeno un solo istante e gettateli subito via.