Pulizie di primavera: rendi profumata la tua lavatrice con questo formidabile trucchetto

Otterrai una lavatrice molto profumata se seguirai questo fantastico trucchetto: le pulizie di primavera saranno davvero divertenti!

Con l’arrivo della primavera non godiamo solamente dei profumi e dei colori tipici della stagione, ma anche delle giornate più lunghe, con la luce che si protrarrà ben presto sino alle 20.00. Può essere quindi una scusa per trascorrere il pomeriggio con qualche amico o parente in giardino, in terrazza oppure in qualche bar di città. Se però il clima primaverile ci permette di vivere meglio e più sereni, anche la nostra casa necessita di un incontro ‘a tu per tu’!

lavatrice profumata
Per profumare a dovere la lavatrice basta seguire questo trucchetto speciale!
Credits_adobestock

Difatti, le famosissime pulizie di primavera vengono eseguite proprio agli inizi della stagione, curando nel dettaglio ogni ambiente affinché risulti ben pulito e fresco dopo il clima uggioso e freddo dell’inverno. Tra pavimenti, spolveri, pulizia accurata di armadi e cassetti, bisogna prestare attenzione anche ad alcuni elettrodomestici, come in questo caso la lavatrice, molto utile. Dopo parecchi utilizzi, l’acqua ristagnata all’interno del cestello potrebbe indurre cattivi odori, molto sgradevoli, che molto probabilmente intaccheranno anche i tessuti dei capi. Ecco perché oggi vogliamo svelarvi un trucchetto speciale per profumare l’interno della lavatrice, vedrete che fragranza speciale!

Otterrai una lavatrice profumata in questo modo: potrai dire addio per sempre ai cattivi odori

Una lavatrice maleodorante, con un cestello semi arrugginito o semplicemente ricoperto da ristagni d’acqua può notevolmente condizionare ‘la salute’ dei nostri capi freschi e appena lavati, soprattutto perché i tessuti tendono ad assorbire parecchio gli odori. In questo caso poco importa se si utilizzano detersivi e ammorbidenti profumati, l’odore finale sarà sempre acre e poco gradevole. Ecco perché bisogna eliminare il problema sin da subito, profumando il cestello a dovere. Ma come fare? Vi insegniamo noi un metodo geniale!

come profumare lavatrice
Questo trucchetto è utile anche per eliminare eventuali incrostazioni di ruggine dal cestello!
Credits_adobestock

Il procedimento da seguire è molto semplice, alla portata di tutti e con risultati garantiti sin dalla prima volta: iniziamo aprendo l’oblò della lavatrice e lasciamo areare qualche minuto. Intanto prepariamo una miscela di acqua bollente, 2 cucchiai di bicarbonato, 2 di aceto e qualche goccia di olio essenziale profumato a piacere. Versiamo il tutto in un contenitore spray, agitiamo a dovere e nebulizziamo su tutte le pareti interne del cestello, lasciando agire qualche minuto. Strofiniamo successivamente una spugna morbida per rimuovere eventuali residui di calcare per poi riversare la miscela creata in precedenza in una ciotola.

Immergiamo all’interno della soluzione delle garze o dei vecchi ritagli di stoffa, poniamoli all’interno del cestello ed avviamo un ciclo breve di lavaggio a vuoto, ricordandoci di pulire a dovere anche il cassetto interno della lavatrice. Quando il ciclo sarà completato basterà aprire nuovamente l’oblò e godere di un’intensa profumazione, i capi ringrazieranno certamente!