Le nostre nonne lo usavano al posto dell’attuale ammorbidente: il risultato era pazzesco

In tempi antichi le nostre nonne utilizzavano un ammorbidente speciale e 100% naturale: provatelo anche voi per risultati incredibili sui capi!

Molti lo avranno già fatto, altri ancora staranno perdendo tempo per via delle temperature un po’ ballerine, ciò che è certo però risulta quanto sia ormai imminente fare il cambio di stagione. Un processo che dovrebbe in realtà seguire un ritmo lento, controllato, per eliminare ciò che non serve facendo spazio nell’armadio e pulizia.

ammorbidente naturale
Prova ad utilizzare questo ingrediente speciale per ammorbidire i capi!
Credits_adobestock

Prima ancora di sistemare nei cassetti e nelle buste apposite maglioni, felpe, sciarponi, pantaloni pesanti o giacconi, bisogna eseguire un lavaggio completo e approfondito, per rendere profumati e morbidi tutti i capi da sistemare in vista della primavera. In commercio esistono molti prodotti come gli ammorbidenti, ma vi è mai capitato di notare quanto a volte questi ultimi possano rendere il tessuto un po’ più duro e ruvido?

Le nostre nonne erano solite utilizzare un ingrediente molto speciale, 100% naturale e che quasi tutti abbiamo comodamente in dispensa. Curiosi di scoprire di cosa si tratta?

Questo ammorbidente naturale renderà i tuoi capi morbidi, puliti e pronti da conservare!

La maggior parte dei capi invernali sono composti dalla lana, un materiale estremamente caldo e confortevole sulla pelle, che isola il corpo dal freddo garantendoci una protezione costante e totale. Proprio lei però necessita di una cura mirata poiché le alte temperature possono rovinarla e inoltre alcune tipologie come cashmere e merinos risultano ancora più delicate. Ecco che quindi entra in gioco l’ammorbidente naturale che utilizzavano le nostre nonne. In tempi antichi era il sapone di Marsiglia fatto in casa ad essere il detersivo per eccellenza, ma per ammorbidire i tessuti?

ammorbidente naturale
Potremo utilizzare anche il latte scaduto da qualche giorno!
Credits_adobestock

Rimarrete senza parole quando scoprirete che il migliore ammorbidente naturale è il latte! La sua componente grassa infatti, permette di rendere sofficissima la lana, assicurandola da eventuali grinze o infeltrimenti. Inoltre, essendo del tutto naturale, non inquinerà l’ambiente, gli scarichi e potremo persino conferire ai capi una notevole profumazione. Ma come utilizzarlo nello specifico?

Dopo aver eseguito il decluttering e di conseguenza eliminato i vecchi capi(qui trovate un trucchetto per riutilizzare i maglioni vecchi) possiamo procedere con il lavaggio in lavatrice o mano. Se l’elettrodomestico che abbiamo in casa è di ultima generazione e permette un lavaggio ultra delicato, basterà versare nella vaschetta dell’ammorbidente un misurino di latte per poi avviare il ciclo. Se invece vogliamo procedere a mano basterà inserire i capi da lavare in una bacinella capiente, riempirla con acqua fredda ed aggiungere detersivo delicato e 4 cucchiai abbondanti di latte. Per profumare invece, qualche goccia di olio essenziale a scelta. Vedrete, i vostri capi invernali non saranno mai stati così morbidi!