Per Pasqua devi lucidare l’argenteria: ho qui per te il trucchetto facile e velocissimo

Se aspetti degli ospiti a Pasqua, non puoi non lucidare l’argenteria. Per questo oggi, voglio insegnarti un trucchetto favoloso. Segui questi consigli e ci metterai pochissimi minuti.

In poche mosse e con un trucchetto geniale, potrai lucidare l’argenteria così bene che sembrerà appena acquistata.

lucidare argenteria metodo
Usa questo trucchetto e lucidare l’argenteria sarà una passeggiata – Credits: Adobe Stock

Si sa che quando ci sono delle feste come la Pasqua, bisogna tirare fuori “il servizio buono”. Quindi piatti, bicchieri e posate che non vengono utilizzati ogni giorno e che sono anche abbastanza pregiati. Può capitar che l’argento possa ossidarsi ed annerirsi e non è questione di incuria, è proprio un processo naturale su cui non puoi farci proprio nulla. Lucidare l’argenteria, di norma, richiede tempo e fatica. Per questo oggi, non posso non parlarti di un trucchetto fantastico che ho recentemente scoperto, una vera rivelazione. In poche mosse e in pochissimi minuti, l’argento sulle tue posate sarà talmente splendente che potrai specchiarti. Vediamo subito di che cosa si tratta.

Con questo trucchetto lucidare l’argenteria sarà una passeggiata: guarda qui che splendore!

Non c’è un solo modo per lucidare alla perfezione l’argenteria, ci sono vari metodi che puoi provare.

lucidare argento
Usa questo trucchetto e vedrai che brillantezza – Credits: Adobe Stock

Sono tutti efficaci, facili e velocissimi. Otterrai un effetto incredibile, i tuoi ospiti rimarranno incantati dalla lucentezza delle tue posate. Vediamo subito questi tre rimedi fenomenali:

  • Dentifricio: non tutti sanno che il dentifricio è perfetto per lucidare l’argento. Non devi far altro che distribuire un po’ di prodotto sulla superficie e lasciar agire per qualche minuto. Poi risciacqua con acqua fredda ed asciuga con un panno morbido di cotone.
  • Succo di limone: puoi usare questo ingrediente in un modo semplicissimo e super efficace abbinandolo al bicarbonato di sodio. Versa il bicarbonato in una ciotolina, taglia il limone a spicchi. Immergi uno spicchio nel bicarbonato e strofinalo sulla superficie da lucidare. Lascia agire qualche secondo, poi risciacqua e asciuga.
  • Acqua di cottura delle patate: non devi far altro che immergere tutta l’argenteria nel lavello insieme all’acqua di cottura delle patate, insieme ad un paio di cucchiai di aceto di vino bianco. Lascia in ammollo per almeno un’ora. Infine, risciacqua e asciuga.

Conoscevi questi trucchetti geniali per lucidare l’argenteria? Provali e vedrai che le tue posate splenderanno.