Zuppa di cozze alla Napoletana: preparala così per il Giovedì Santo e sarà perfetta

Per il Giovedì Santo preparare questa squisita zuppa di cozze alla Napoletana e sarà una vera specialità: provare per credere. 

Come la tradizione vuole, arrivati al Giovedì Santo ovvero l’ultimo Giovedì che precede la Pasqua, non si dovrà mangiare nulla a base di carne. Proprio per questo, in modo particolare per la cena, si opterà per mangiare qualcosa a base di pesce.

zuppa cozze napoletana
Sarà davvero golosa questa zuppa di cozze alla Napoletana. Credit: Adobe-Stock

Fra le tantissime ricette della tradizione che varieranno da regione a regione, la zuppa di cozze è quella che vedremo maggiormente a Napoli. Un piatto ricco di gusto, che unisce i profumi ed il sapore del mare. Perfetto, come detto prima, per questo periodo Pasquale, ma preparato tantissimo anche in altre occasioni. Oggi vi mostreremo una versione davvero corposa, infatti non troveremo solo le cozze, ma tanto altro ancora, che renderanno unico questo piatto già di base molto saporito.

Zuppa di cozze alla Napoletana: preparala così e sarà perfetta per il Giovedì Santo

Preparare questa zuppa di cozze alla Napoletana sarà davvero facilissimo. Scopriamo subito tutto quello di cui avrete bisogno per portarla in tavola:

  • 1 kg di polpo
  • 1,5 kg di cozze
  • 300 g di seppie
  • 150 g di gamberi
  • 600 g di pomodori pelati
  • 2 spicchi d’aglio
  • Vino bianco
  • Olio
  • Prezzemolo
  • Peperoncino
zuppa cozze napoletana
Un piatto davvero prelibato questa zuppa di cozze alla Napoletana. Credit: Adobe-Stock

Partite dedicandovi alla pulizia dei gamberi e una volta fatto teneteli da parte.

Passate ora alle cozze e pulitele accuratamente e mettete anche queste da parte.

Dedichiamoci ora alla pulizia dei calamari e quando saranno ben puliti tagliateli a rondelle.

Infine passiamo alla pulizia polpo e anche in questo caso dopo averlo pulito, lasciatelo cuocere per circa 40 minuti in una pentola piena d’acqua. Quando sarà cotto, lasciatelo intiepidire e tagliatelo a pezzetti non troppo piccoli.

Prendete ora una padella antiaderente, lasciate rosolare uno spicchio d’aglio e quando sarà imbiondito, toglietelo ed aggiungete le cozze. Lasciatele aprire e dopodiché filtrate il liquido di cottura e conservatevi le valve con il frutto, togliendo quindi l’altra metà del guscio.

Nella stessa padella, aggiungete altro olio e l’altro spicchio d’aglio, lasciatelo dorare e dopo averlo tolto unite i calamari, lasciate insaporire e unite poi i gamberi, il polpo e le cozze. Regolate di sale ed aggiungete il liquido delle cozze e lasciate andare per qualche minuto.

Aggiungete quindi i pelati e proseguite la cottura per 15 minuti.

Una volta che il sughetto si sarà ristretto, impiattate servendo con dei crostini croccanti e aggiungete del peperoncino fresco o del pepe.