Arriva il tempo delle fragole: ma se ti dicessi che torneranno utili nelle pulizie? Rimarrai senza parole

Le pulizie potrai farle con le fragole, ma non nel modo che pensi tu! Eccoti un trucchetto fantastico che ti lascerà letteralmente senza parole!

Finalmente è arrivato il tempo delle fragole: frutti succosissimi, dolci, versatili in cucina e da utilizzare sia nei dolci al cucchiaio, sia nelle torte, così come budini e marmellate. Proprio in questo periodo infatti molte nonne le raccolgono oppure le comprano in casse, le puliscono e le cuociono in pentoloni per poi trasformarle in confetture speciali e molto gustose.

pulizie fragole
Usa le fragole in questo modo e rimarrai davvero senza parole!
Credits_adobestock

Nonostante ormai le fragole siano presenti quasi tutto l’anno, proprio durante la primavera sprigionano tutta loro bontà e le loro proprietà. Ricchissime di vitamina C(molto di più di quella presente nelle arance), aiutano la pelle a ritrovare la sua elasticità e lucentezza, concedono energia specialmente se mangiate a colazione. Sapevate però che possono tornare utili per una particolare pulizia? Scopriamo insieme di cosa si tratta!

Da oggi in poi potrai effettuare le ‘pulizie’ con le fragole: rimarrai incantato!

Curare la propria igiene personale è molto importante per vivere sereni ed appagati, questo lo sappiamo tutti molto bene ed è impensabile non eseguirla giornalmente. Tuttavia a volte alcune zone del nostro corpo non riescono ad essere pulite a dovere, basta pensare alle parti intime oppure quelle in cui è difficile raggiungerle in profondità. In questo caso parliamo della pulizia dei denti che, nonostante grazie a spazzolini elettrici e fili interdentali sia semplificata, può comunque presentare formazione incrostata di tartaro e patine giallognole sullo smalto. Ma saranno proprio le fragole a risolvere questo problema!

sbiancare denti fragole
Utilizzate questo trucchetto per eseguire dei risciacqui come se fosse un collutorio: direte addio per sempre all’alito cattivo!
Credits_adobestock

Forse non lo sapevate, ma le fragole contengono lo xylitolo, il classico zucchero con potere dolcificante che spesso vediamo accostato alle caramelle o alle chewing-gum sbiancanti. Grazie alla presenza di questa sostanza infatti, le fragole riescono ad eliminare efficacemente il tartaro, a combattere i batteri della bocca impedendone la prolificazione, in particolare quello dello Streptococcus mutans, che si nutre del glucosio presente sui denti dopo l’assunzione di cibo. Lo xylititolo combatte anche l’alito cattivo(qui trovate un trucchetto eccezionale) e rallenta le eventuali formazioni di carie. Come utilizziamo quindi le fragole per sbiancare e curare i denti?

Nulla di più semplice: l’acido malico contenuto in questi frutti garantisce un’azione sbiancante totale, specialmente quando dobbiamo combattere con quelle macchioline più scure sullo smalto dentale. Tagliamo a metà una fragola grossa dopo averla lavata, poniamola in una ciotolina ed aggiungiamo 1 cucchiaio di bicarbonato. Schiacciamo il tutto con i rebbi di una forchetta per poi spalmare la pasta ottenuta sui denti con lo spazzolino. Eseguendo quest’operazione per un massimo di 1 volta al mese(raccomandiamo di non farlo troppo spesso altrimenti l’acido malico indebolirebbe lo smalto) i nostri denti appariranno bianchi, luminosi e splendenti!