Le mosche tornano in casa in primavera? Fai così e le terrai lontane per sempre

Se la primavera riporta in casa le mosche fastidiose, prova questo trucchetto naturale: spariranno per sempre e le terrai lontane!

Siamo ormai ufficialmente in primavera ed aprile è il mese per eccellenza di questa splendida stagione: le giornate sono più lunghe, il Sole sembra non voler tramontare mai, durante le ore mattutine il caldo inizia a farsi sentire e persino in quelle serali le temperature sembrano decisamente più miti.

mosche primavera
Ecco un trucchetto naturale per tenere lontane le mosche da casa!
Credits_adobestock

Sembra sia davvero arrivato il momento di uscire dal torpore invernale risvegliandoci dal freddo dell’inverno, riaprendo i giardini, sistemandoli, pulendoli per poi accogliere amici e parenti per un buon pranzo oppure un aperitivo al tramonto. Se durante i mesi freddi le finestre vengono aperte il minimo indispensabile, in primavera si spalancano con piacere, lasciando entrare i raggi solari ed i profumi della stagione in casa. Purtroppo però in casa possono entrare anche zanzare(scoprite qui come tenerle lontane), moscerini e soprattutto mosche e mosconi fastidiosi!

Come possiamo evitare che invadano le nostre case senza dover rinunciare ad aprire le finestre o le porte del giardino? Vi insegniamo un trucchetto atossico, naturale al 100% e che vi lascerà senza parole!

Se in primavera l’incubo delle mosche ritorna, segui questo prezioso metodo naturale: spariranno per sempre

Le mosche sono degli insetti innocui per l’essere umano, tuttavia è ampiamente conosciuto il fatto di vederle spesso in ambienti sporchi e sudici. Inoltre si cibano di letame, di feci, di carcasse di animali in decomposizione, pertanto possono essere delle incredibili portatrici di malattie ed infezioni, per questo motivo averle in casa e lasciarle svolazzare in totale libertà potrebbe essere un problema. Ecco perché oggi noi di Mammastyle vogliamo fornirvi un rapido trucchetto per tenerle lontane per sempre. Ma come procedere?

tenere lontane mosche
Se non sopportate la fragranza della menta, sostituitela con il basilico, il suo odore è fastidiosissimo per le mosche!
Credits_adobestock

In commercio troviamo spesso degli spray adibiti allo scopo, che uccidono quelle già in casa e ci garantisceono un effetto repellente, tuttavia molti di questi risultano pieni di sostanze chimiche e tossiche, che con i bambini o animali in casa potrebbero rappresentare un pericolo per la salute. Ecco perché oggi vogliamo fornirvi questo trucchetto naturale che non solo le terrà lontane da casa nostra, ma risulterà sicuro al 100%. Se vi dicessimo che bastano aceto e menta per creare un potentissimo insetticida?

Iniziamo procurandoci qualche mazzetto di menta freschissima. Poniamo le foglie all’interno di un pentolino, versiamo qualche bicchiere d’acqua e portiamo il tutto sul fuoco. Non appena appariranno le bolle, spegniamo la fiamma e lasciamo intiepidire il tutto, tenendo le foglie a mollo per circa 24 ore. Il giorno seguente filtriamo il liquido ottenuto, aggiungiamo 1/2 bicchiere di aceto bianco, versiamolo all’interno di una boccetta con beccuccio erogatore spray e nebulizziamo la soluzione in aria, all’interno delle singole camere di casa. Menta e aceto in questo caso rilasciano un odore particolarmente forte e fastidioso per le mosche, che infastidite cercheranno in tutti i modi di allontanarsi dall’ambiente profumato. Inoltre, se abbiamo un giardino o un’ampia terrazza possiamo schiacciare qualche grano di pepe nero fresco e lasciarlo all’interno di ciotoline poste sui bordi dei davanzali o vicino alle piante. Diremo addio per sempre alle mosche!