Gli errori che commettono tutti con le patatine fritte: a cosa devi fare molta attenzione

Che buone le patatine fritte, ma sai davvero come cucinarle per averle perfette? Ecco a cosa devi fare molta attenzione per evitare comuni errori.

Le patatine fritte sono tra i finger food più amati in tutto il mondo, infatti si cucinano sempre più spesso nelle case degli italiani. Per non parlare di quando le acquistiamo già pronte, durante una sera, per strada, accompagnate da una birra o un calice di vino, per gustarle al meglio.

patatine
Per delle patatine perfette devi fare molta attenzione a questi piccoli passaggi. Possono sembrare banali, ma sono indispensabili per la perfetta riuscita – Credits: Adobe Stock

Ma sicuramente ci sono tanti errori comuni che sono commessi quando le si cuociono in casa. Ecco a cosa devi fare molta attenzione se le vuoi davvero perfette e buonissime!

Devi fare attenzione a questi piccoli particolari quando prepari le patatine fritte: ti cambieranno completamente la vita

Quando prepariamo le patatine fritte pensiamo che siano la cosa più semplice da fare: sbucciare le patate, tagliarle ed immergerle nell’olio bollente. C’è qualcosa di difficile in questo? Non sembra. Invece non sono solo queste piccole fasi riguardano la cottura perfetta delle patate. Ci sono dei comuni errori che tutti commettono e tra questi troviamo sicuramente:

  • La qualità delle patate: dobbiamo scegliere la qualità giusta. Ci sono due tipi di patate in giro, quelle di pasta bianca e quelle di pasta gialla. Per avere delle ottime patatine fritte dobbiamo utilizzare le patate di pasta gialla, perchè quelle di pasta bianca sono molto farinose e possono essere utilizzate per creare un buon purè, ma non per friggerle.
patatine
Crea delle patatine fritte davvero perfette: ecco come devi fare – Credits: Adobe Stock
  • Non metterle nell’acqua. Come sappiamo le patate, per essere perfette durante la cottura, devono prima essere messe in acqua fredda e sale per circa 30 minuti. L’acqua deve però essere cambiata almeno tre volte e soprattutto dobbiamo ricordarci di asciugarle per bene in modo da non far entrare l’acqua nell’olio.
  • Non tagliarle allo stesso modo: per avere delle patate perfette, croccanti e buone come quelle dei fast food dobbiamo tagliarle della stessa grandezza. Ci ritroveremmo altrimenti ad avere alcune più cotte di altre e di certo non vogliamo questo.