Altro che pastiera, quest’anno la prepariamo in questa versione ancora più golosa

Per Pasqua non portare in tavola la solita pastiera, ma preparala in questa versione innovativa e sarà una vera specialità.

Dolce tipico Campano, la pastiera rappresenta una vera e propria istituzione durante le festività di Pasqua. Un guscio croccante di pasta frolla, racchiude una farcitura di grano aromatizzato con la ricotta. Una vera specialità tutta da provare.

versione pastiera
Non la solita pastiera, ma questa versione tutta da scoprire. Credit: Adobe-Stock

Per preparare una pastiera a regola d’arte, basterà seguire dei semplici passaggi, proprio come vi abbiamo mostrato pochi giorni fa. Se seguiti correttamente, otterrete un risultato davvero incredibile. Non c’è famiglia, che non avrà la sua versione speciale, che custodirà gelosamente. Ma per quest’anno però, vogliamo stravolgere un pò le vostre solite abitudini e farvi provare qualcosa di totalmente diverso. Non sarà la solita pastiera, ma questa variante conquisterà sicuramente tutti. Sarà così golosa, che non vi farà affatto rimpiangere la classica versione.

È questa la versione della classica pastiera che dovrete provare

Vi va di osare con noi questa volta, e provare una variante della pastiera davvero spettacolare? Allora portate in tavola questa sbriciolata alla pastiera e vedrete che delicatezza. Gli ingredienti che vi serviranno sono:

PER LA PASTA FROLLA

  • 350 g di farina
  • 140 g di zucchero
  • 2 uova
  • 140 g di strutto

PER LA CREMA

  • 250 g di grano
  • 50 g di latte
  • 400 g di ricotta
  • 1 uovo
  • 20 g di burro
  • 1 tuorlo
  • Acqua di fiori d’arancio
  • Cannella
  • Vanillina
  • Buccia di limone grattugiata
versione pastiera
Scopri come preparare questa versione della pastiera. Credit: Adobe-Stock

Iniziamo preparano la crema di grano, mettendo a cuocere in un pentolino il latte, il grano, il burro e la buccia di limone grattugiata. Portate a bollore e mescolate fin quando non avrete ottenuto un composto cremoso. Toglietelo dal fuoco e lasciatelo raffreddare completamente.

In una ciotola impastate la farina con lo strutto. Unite poi le uova, lo zucchero e lavorate fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Lasciate riposare in frigo, intanto preparate la crema.

In una ciotola montate la ricotta con lo zucchero, unite le uova, gli aromi e la bustina di vanillina e continuate a mescolare. Unite infine la crema di grano e mescolate ancora.

Prendete uno stampo a cerniera di 24 centimetri e foderatelo con la carta forno.

Rivestite la base con una parte della pasta frolla e modellatela con le mani stesso all’interno dello stampo.

Versate il ripieno, lasciando circa 1 centimetro dal bordo e ricopritela interamente con i pezzettini di pasta frolla. Dovrete ottenere il classico effetto sbriciolato.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 170 gradi per 50 minuti.

Una volta cotta lasciatela raffreddare completamente prima di toglierla dallo stampo.

Ed ecco che la vostra versione della pastiera è pronta per essere gustata. Sarà una vera specialità.