Forse non ci hai mai fatto caso ma questo oggetto in casa tua è molto sporco e ha bisogno di una ripulita

Quanto prestiamo attenzione agli oggetti presenti in casa? Sicuramente non ci hai mai fatto caso, ma questo è il più sporco e ha bisogno di una ripulita.

Come abbiamo sempre detto in molti numerosi articoli, le pulizie sono il cruccio di ogni donna. L’operazione che richiede più tempo nella giornata. Si sa che almeno quelle ‘giornaliere’ devono essere svolte ogni giorno, con attenzione e cura, partendo dalle basi. Almeno passare l’aspirapolvere, lavare i bagni e spolverare. Senza considerare la cucina che ha sicuramente bisogno di più cure.

sporco
E’ sicuramente questo l’oggetto più sporco di sempre, ma è arrivato il momento di dargli una bella ripulita – Credits: Adobe Stock

Ma forse è proprio per il mancato tempo a disposizione che molte volte non riusciamo a guardare oltre il nostro naso e a notare che esistono degli oggetti in casa in cui si accumula molta polvere. Uno in particolare, che tendiamo spesso a trascurare. Vediamo insieme di cosa si tratta e come possiamo dargli una bella ripulita.

L’oggetto più sporco della casa è proprio sotto i tuoi occhi: è il momento di dargli una bella ripulita!

L’oggetto che è stato reputato il più sporco della casa è proprio questo: il lampadario. Non ci avremmo mai pensato vero? Avremo sicuramente immaginato oggetti come battiscopa, placchette delle luce, telecomando e così via, ma mai il lampadario. Eppure è definito tale; in realtà il motivo è molto più semplice di quanto sembri: qui si accumula molta polvere e non riusciamo ad eliminarla ogni giorno.

Pulire i lampadari, soprattutto quelli attaccati al soffitto o quelli con le gocce in cristallo, è un’operazione che facciamo rientrare nelle pulizie ‘speciali’, quelle di primavera o autunno. In realtà sbagliamo, perchè è proprio qui che si accumula la maggior parte della polvere.

lampadario
Avrai assolutamente bisogno di acqua e sapone per rendere il lampadario meraviglioso e super pulito – Credits: Adobe Stock

L’unico modo per poterlo lavare è seguire passo passo questi consigli:

  • spolverarlo con un panno in microfibra per eliminare la polvere in eccesso
  • preparare una soluzione di acqua calda e sapone Marsiglia
  • intingere un panno in microfibra, liscio, e passarlo su tutto il lampadario
  • asciugare con uno strofinaccio ed il gioco è fatto

In questo modo avremo i lampadari puliti, perfetti e splendenti in un attimo.