Questo non è il classico metodo: ti svelo come risolvere il problema dell’umidità

L’umidità è un problema molto comune in casa, se vuoi liberartene per sempre, ho qui per te la soluzione che fa al caso tuo. Facile, velocissima e, soprattutto, definitiva!

L’umidità è un problema che moltissime persone hanno in casa. È molto importante capire come combatterla perché favorisce la creazione e la proliferazione della muffa, rovina i mobili e gli indumenti ed è anche dannosa per le nostre ossa.

togliere umidità
Se vuoi eliminare il problema dell’umidità, segui questo pratico ed economico consiglio!

LEGGI ANCHE > Non sai ancora come si usa il dentifricio per pulire casa? Te lo insegno io, è semplice

Insomma, vivere in un ambiente troppo umido non fa bene proprio a nessuno. Per questo oggi, ho deciso di parlarti di un rimedio geniale per risolvere in maniera definitiva il problema. Le stanze in cui si crea spesso troppa umidità sono la cucina, la camera da letta e naturalmente il bagno a causa dell’uso dell’acqua calda quando qualcuno in casa si fa la doccia. Se vuoi eliminare il problema dell’umidità e dire addio per sempre alla tanto odiata e temuta muffa, non devi far altro che seguire qualche piccolissimo consiglio. Ti assicuro che basta solo un piccolo gesto per ridurre notevolmente il problema e vivere molto meglio. Anche perché quando c’è troppa umidità in casa, finisce anche per sentirsi un terribile tanfo portandoti a vivere molto a disagio, soprattutto quando vengono degli ospiti a trovarti. Vediamo subito in cosa consiste questo trucchetto geniale, scommetto che rimarrai senza parole quando noterai la differenza in casa tua.

LEGGI ANCHE > Potresti rovinare tutto! Attenta a cosa usi per fare le pulizie: è molto importante

Potrai dire addio al problema dell’umidità in casa con questo rimedio fenomenale ed infallibile!

Ci sono alcuni piccoli trucchetti che puoi usare per dire addio all’umidità in casa. Uno di questi è molto economico e puoi farlo da sola in casa.

deumidificatore sale
Puoi fare dei piccoli deumidificatori in poche mosse e senza spendere nemmeno 1 euro!

LEGGI ANCHE > Gas alle stelle: risparmia sulla bolletta con questo trucchetto semplice, ma geniale

Da qualche anno, vanno tanto di moda dei piccoli deumidificatori da posizionare vicino alle finestre. In pratica, sono delle scatoline con all’interno un filtro e dei cristalli idrofili. Lasciando queste confezioni in giro per la casa, assorbono l’umidità evitando il formarsi di muffa e batteri. Anche se il loro costo è davvero irrisorio e alla portata di tutte le tasche, sappi che puoi costruirne uno in poche mosse e usando solo del sale grosso e delle bottiglie di plastica. Non devi far altro che prendere delle bottiglie e tagliarle a metà. Togli il tappo e capovolgi la punta della bottiglia all’interno dell’altra parte (quella con il fondo per intenderci). Prendi le misure e taglia la punta un altro po’ per creare una specie di coppa all’interno della bottiglia. Adesso, prendi un foglio di alluminio, piegalo in 3 parti e appoggialo sullo sbocco della bottiglia. Ritaglialo a cerchio e fissalo sull’anello in cui si avvita il tappo con dello scotch. Pratica dei piccoli forellini. Infine, non ti resta che posizionare al contrario la punta della bottiglia all’interno del fondo e mettere del sale grosso.

Il tuo deumidificatore fatto in casa è pronto. Posizionalo vicino le finestre e nei punti della casa in cui si crea l’umidità. Vedrai che il sale assorbirà l’acqua nell’aria che si depositerà sul fondo della bottiglia.