Dovresti risciacquare i capelli con l’aceto dopo ogni shampoo: quando lo scoprirai rimarrai senza parole

Sai perché dovresti risciacquare i capelli con l’aceto dopo aver fatto lo shampoo? Il motivo è incredibile, potresti rimanere davvero sorpresa!

Ognuno di noi ha una propria hair routine: c’è chi fa lo shampoo prima di andare a dormire, chi invece di buon mattino, chi adora ritagliarsi 1 ora di tempo per preparare impacchi, maschere rigeneranti o semplicemente dedicarsi alla piega. Ovviamente i capelli si sporcano e tendono a farlo con estrema facilità, specialmente se viviamo in una grande città, ricca di smog o inquinamento.

risciacquare i capelli con l'aceto
Risciacqua i capelli con l’aceto dopo lo shampoo: vedrai quanti benefici alla chioma!

I capelli tendono a soffrire parecchio gli agenti esterni, in particolare freddo, sbalzi di temperatura e forte calore, ma se vi dicessimo che tutti i capelli possono tornare a risplendere con l’aceto? Forse non lo sapete, forse si, ma è un’abitudine che dovremmo tutti noi fare nostra, per ottenere benefici incredibili. Cosa succede quindi se dopo ogni shampoo versiamo un po’ di aceto sui capelli? Scopriamolo!

LEGGI ANCHE: Il profumo dei tuoi capelli lascerà la scia: posso svelarti un piccolo ‘segreto’?

Risciacquare i capelli con l’aceto dopo lo shampoo: fallo subito per dei benefici incredibili!

In realtà questo trucchetto per i capelli le nostre nonne lo conoscono fin troppo bene: era un rimedio antico per ottenere chiome voluminose, lucenti e fluenti, dall’effetto seta incredibile. Ma non solo! Risciacquandoli dopo ogni shampoo potremo ottenere tantissimi altri benefici e noi di Mammastyle li abbiamo raccolti per voi. Curiosi di scoprire perché risciacquare i capelli con l’aceto avrà effetti pazzeschi?

risciacquare capelli con aceto
Create una miscela di acqua, aceto di mele e succo di limone: otterrete un potentissimo mix antiforfora!

LEGGI ANCHE: Puoi prendere questo ingrediente dalla cucina per ‘trattare’ i tuoi capelli: risultato garantito

Innanzitutto, l’aceto bianco, in particolare quello di mele, è piuttosto utile per combattere i capelli secchi. Nello specifico, trattandoli ad ogni shampoo con un risciacquo acido andremo ad ammorbidire le fibre, ad allinearle ottenendo quindi una messa in piega perfetta, con un effetto tenerissimo che durerà addirittura giorni. La tecnica da seguire è identica per qualsiasi uso, basta versare all’interno di una ciotola 2 tazze di acqua e 1 di aceto. Non preoccupatevi perché l’odore non rimarrà!

L’aceto è inoltre molto utile per combattere il fantomatico effetto crespo, nemico soprattutto delle ricce. Un risciacquo acido ad ogni shampoo ci garantirà quindi una chioma voluminosa, dai boccoli definiti e per nulla increspati. A questo proposito, perché non scoprite un metodo incredibile per ottenere un riccio perfetto con ingredienti naturali e alla portata di tutti? Cliccate qui di seguito per scoprire un trucchetto magico! 

L’aceto, oltre alle sue proprietà emollienti, è anche in grado di disinfettare il cuoio capelluto, eliminando forfora, produzione di sebo in eccesso e grasso sui capelli. Possiamo aggiungerne qualche cucchiaio al nostro comune balsamo oppure eseguire il risciacquo acido, massaggiando la soluzione sul cuoio e poi sui capelli, come se fosse una vera lozione. Ve lo garantiamo, utilizzato dopo ogni shampoo la nostra chioma rinascerà e non avremo mai avuto capelli così sani e forti!