Quali cibi prediligere a gennaio per chi è a dieta: la lista utilissima

Gennaio è il mese della dieta per eccellenza. E’ proprio qui che si inizia a mangiare sano; vediamo quali cibi prediligere se siamo a dieta.

Dopo le feste natalizie, la Befana e qualche piccolo sgarro concessoci a dicembre, ci tocca iniziare la dieta. Infatti spesso, nei buoni propositi per il nuovo anno, aggiungiamo anche questo. Anno nuovo, vita nuova e soprattutto dieta nuova. Il nostro obiettivo è arrivare all’estate con un fisico asciutto e snello, ma anche imparare semplicemente a mangiar sano e bene.

cibi
Questi sono i cibi da prediligere a gennaio per un’ottima dieta

LEGGI ANCHE >> Devi assolutamente acquistarli: al supermercato tutti ne vanno pazzi

Vediamo insieme allora quali sono i cibi da prediligere in questo primo mese dell’anno, che non facciano ingrassare, siano buoni e salutari.

LEGGI ANCHE >> È il momento giusto per comprare questi ingredienti: sono indispensabili in cucina

Prediligere questi cibi sarà sicuramente un buon inizio per una dieta perfetta

Ovviamente ciò che bisogna mangiare in grande quantità sono frutta e verdura. Le migliori a gennaio sono: finocchi, broccoli, cavolfiori, rape, spinaci, radicchio. Frutta invece: arance, kiwi, mandarini, mele, pere, pompelmi.

Vediamo le verdure. Finocchi: è poco calorico, altamente digeribile e depurativo; può essere consumato cotto o curdo, come contorno o semplicemente come spuntino.

Broccoli, cavolfiori, rape, spinaci: sono delle verdure versatili. Il loro odore non è molto gradevole, ma compensano con il sapore che è perfetto. Possono essere cucinate con la pasta creando così un buonissimo primo piatto, come contorno accompagnando i secondi di carne o pesce e infine come secondi, magari ripieni.

cibo
Il cibo da mangiare a gennaio è proprio questo: sfrutta questi consigli

LEGGI ANCHE >> Detox Day: come rimediare alle classica abbuffata Natalizia!

Infine abbiamo la frutta. La maggior parte della frutta presente sul territorio italiano in questo periodo è ricca di vitamina C. Questo è un aspetto importante da considerare, perchè ci può aiutare a contrastare le influenze e i raffreddori. Ecco perchè si consiglia di mangiarne tanta, lontana dai pasti.

Abbiamo quindi arance, mandarini, kiwi, pompelmo, tutti agrumi insomma. Possiamo decidere di mangiarne uno per volta, come spuntino, o creare una fantastica macedonia unendoli insieme. O ancora creare un dolce, magari a basso contenuto calorico, mettendo all’interno la maggior parte dei frutti sopra elencati.