Tempo scaduto per la muffa! Questo è il momento di rimuoverla dai muri: il metodo facile e veloce

Hai la muffa in casa? Avrà vita breve quest’anno! Il modo per rimuoverla dai muri è semplice, veloce ed efficace. Ecco di cosa stiamo parlando.

A tutti, soprattutto in inverno, capita di avere la muffa sulle pareti di casa. Ci sono poi delle camere in cui quest’ultima si presenta in quantità maggiori, ovvero in cucina e nel bagno, a causa dei vapori (calore doccia calda e cibo cucinato).

muro muffa
La muffa: che orrore! Ecco come rimuoverla in poco tempo e con pochi ingredienti

LEGGI ANCHE >> Prima che sia troppo tardi corri ai ripari: ecco come evitare la muffa sui muri

La muffa infatti non è altro che un fungo che prolifera in luoghi umidi e in particolare sulle pareti di casa. Ovviamente è nociva per la nostra salute e a lungo andare potrebbe portarci numerosi problemi respiratori, ecco perchè va eliminata al più presto possibile. Vediamo insieme in che modo rimuoverla con ingredienti completamente naturali.

LEGGI ANCHE >> Orribili! Quei puntini di muffa nella doccia ti faranno fare una pessima figura: ecco come rimuoverli

Rimuoverla sarà facilissimo: in questo modo potrai dire ‘addio’ alla muffa in casa tua

Ci sono diversi modi per poter eliminare la muffa e sono del tutto naturali, molti dei quali li andremo a scoprire oggi. Prima di iniziare è bene ricordare di mettere un isolante sotto la pittura su ogni parete, questo eviterà (o almeno tarderà) la formazione di muffa quanto più tempo possibile. I metodi naturali che andremo a spiegare sono:

  • bicarbonato
  • candeggina
  • tea tree oil
rimedi muffa
Gli ingredienti essenziali per eliminare la muffa sono questi: utilizzali anche tu

LEGGI ANCHE >> Se non lo fai, i tuoi armadi saranno pieni di muffa! La soluzione è in cucina, corri a prenderla

Per quanto riguarda il primo rimedio, bisognerà prendere in considerazione il bicarbonato. Possiamo mischiare un cucchiaio in mezza tazza di aceto bianco, una tazza di acqua, 5 gocce di olio essenziale di lavanda e 5 di limone. Agitiamo il tutto e spruzziamo direttamente sulle pareti. Lasciamo agire e passiamo un panno umido per eliminare l’eccesso.

In secondo luogo abbiamo la candeggina. Bisogna mettere in una bacinella d’acqua un bicchierino di candeggina e strofinare delicatamente la pezza sul muro, in questo modo elimineremo tutti i puntini di muffa.

Per il terzo metodo bisognerà mettere 15 gocce di olio tee tre su un panno in microfibra, bagnarlo in acqua bollente e passarlo sulla superficie interessata. Il risultato sperato sarà immediato.