Hai mai sentito l’odore dei vestiti asciugati male? Per eliminarlo puoi fare solo così

0
2
bucato
Ecco come rimediare se il tuo bucato si è asciugato male. (Fonte: Adobe Stock)

Quant’è fastidioso l’odore dei vestiti che non sono stati asciugati nel modo corretto: ecco come puoi eliminarlo una volta per tutte.

È capitato a tutti, almeno una volta se siete stati fortunati. Prendete una maglia dallo stendino e sentite immediatamente che non è stata asciugata nel modo giusto: l’odore parla chiarissimo, purtroppo.

bucato
Ecco come rimediare se il tuo bucato si è asciugato male. (Fonte: Adobe Stock)

Invece di rimetterla a lavare puoi eliminare quell’odore poco gradevole con questi trucchetti: rimedierai il danno in un lampo.

LEGGI ANCHE: Quanto costa fare il bucato in lavatrice ogni volta? Facciamo due conti

È un odore inconfondibile: i vestiti sono stati asciugati male

In realtà il cattivo odore del bucato è un fenomeno molto comune, non devi fartene una colpa. Piuttosto rimedia con queste semplici mosse.

cattivo odore bucato
Puoi eliminare quel cattivo odore, segui questi consigli. (Fonte: Adobe Stock)

LEGGI ANCHE: Fuori piove e non sai come asciugare il bucato? Ecco la soluzione adatta a te, ti basterà fare questo

  • Dose del detersivo: in pochi sanno che a volte il cattivo odore del bucato viene da un uso sbagliato del detersivo, nello specifico un uso eccessivo, l’effetto è proprio l’opposto di quello che una persona si augurerebbe. Questo accade perchè eccedere con le dosi porta alla formazione di residui dentro la lavatrice, questi si accumulano e possono creare muffe e batteri che a loro volta portano odori cattivi.
  • Bicarbonato di sodio: è un ottimo alleato in questo caso, di fatto è un sostituto naturale dello sgrassatore e se aggiunto ad acqua e succo di limone è anche anticalcare. Eliminerà il cattivo odore in un lampo, basta aggiungere qualche cucchiaio di bicarbonato direttamente nel cassetto dell’ammorbidente.

LEGGI ANCHE: Un errore che fanno in molti! Ti spiego come si suddivide il bucato per la lavatrice

  • Ricorda di pulire la lavatrice: a volte quell’odore può venire da una cattiva pulizia dell’elettrodomestico, è importante farla con una certa cadenza. Un metodo veloce per capire se ci sono muffe è guardare il cassetto del detersivo e l’oblò. Nella pulizia poni una grande attenzione al filtro della lavatrice, è collocato nella parte basse e ha, generalmente, uno sportellino. Ti basterà levare lo sportello e svitare il filtro, ti consiglio di farlo con cautela perchè l’acqua al suo interno potrebbe uscire. Dopo averlo rimosso, puoi pulirlo con detersivi igienizzanti. È una parte delicata perchè ha l’obiettivo di trattenere le impurità dell’acqua, quindi se rimane otturato potrebbe dare problemi non solo alla pulizia anche al meccanismo dello scarico.