Rispondi a queste domande e capirai se vuoi davvero un bambino: è un metodo infallibile

Tra chi sa di volere un bambino e chi ha la certezza di stare bene senza, ci sono quelli che ancora non lo sanno. Ecco come uscirne.

Sembra che ci siano due mondi distinti e ben separati, tra chi sa di volere un figlio e chi è sicuro che non lo avrà mai, ma chi è in mezzo?
Se ne parla pochissimo di questa categoria: gli indecisi, ovvero chi non è sicuro di essere nè da una parte nè dall’altra.

bambino
Bambino sì o bambino no? Sciogli ogni dubbio con questo metodo. (Fonte: Adobe Stock)

Solitamente le motivazioni che ti spingono a desiderare o non desiderare un bambino nella propria vita sono di due nature: personali e sociali. Non è facile barcamenarsi nel mare magnum dell’incertezza: da una parte abbiamo chi decanta la gioia di una nuova vita e chi invece di bambini non ne vuole sapere. Sono entrambe scelte legittime, ma c’è un modo per dare una risposta a chi non sa che pesci prendere?

LEGGI ANCHE: Ti capita di fantasticare di avere un bambino: ma sei davvero pronta? Questi segnali lo rivelano

Le domande che ti aiuteranno a capire se vuoi davvero un bambino

Queste domande ti aiuteranno a fare chiarezza, essere indecisi è una posizione legittima, ma è anche vero che a livello biologico i tempi sono quelli che sono, quindi per chiarire la situazione è bene sbrigarsi e fare mente locale. E’ importante essere pienamente sinceri con sè stessi, fare un bambino non è un gioco, nè un obbligo, è una scelta da fare liberamente, in caso e con assoluta consapevolezza.

bambino
Un bambino cambia tutto: ecco perchè bisogna essere sicuri di volerlo o di non volerlo. (Fonte: Adobe Stock)

Metti a fuoco i motivi per cui pensi di volerlo o di non volerlo: sembra una banalità, ma è molto importante capire dove tendi e che tipo di reazione ti da questo interrogativo. Se vuoi puoi fare una mini lista dei motivi pro e i contro. Vedere su carta i desideri e le paure ti aiuterà moltissimo, soprattutto se le rileggerai dopo qualche giorno di distanza, capirai cosa davvero resta di quella lista e ciò che se ne è andato.

LEGGI ANCHE: Falli crescere insieme! Ecco perché prendere un cane aiuterà lo sviluppo del tuo bambino

La tua relazione: tendenzialmente per fare un bambino bisogna essere una coppia. E’ legittimo domandarsi in che fase siete tu e la persona che ti è affianco. Inoltre è importante capire se avete voglia di allargare la famiglia per espandere il vostro legame o per altri motivi. Bisogna ricordare che non tutte le coppie hanno bisogno di un bambino per allargare la famiglia, il che è una scelta rispettabile e che non dove essere sindacata, fortunatamente il mondo è un posto che si presta a necessità diverse.
Se in coppia volete un bambino entrambi, cercate di mettere a fuoco quali sono le vostre problematiche più gravi e quello che vorreste trasmettere al piccolo. Se non trovate un punto di incontro per dei valori importanti, un dubbio me lo farei venire.

LEGGI ANCHE: Non dev’essere un obbligo, ma un piacere: attività fondamentale per la crescita del bambino

Chiarezza sulle paure: qual è la paura più grande che hai? Scrivila, scioglierà anche i pensieri riguardo ad un futuro ed eventuale bambino. Scrivere è un’azione chiarificatrice di per sé. Molte persone riescono a mettere a fuoco i loro pensieri in maniera nitida solo con la scrittura.