Conosci il trucchetto della bottiglia? Ti servirà per eliminare un problema comune a tutte le case

Ti hanno mai detto che per eliminare un comunissimo problema presente in tutte le case, hai bisogno del trucchetto della bottiglia? Ecco di cosa stiamo parlando.

Le temperature sempre più basse e le giornate uggiose portano alla realizzazione di un problema molto comune nelle case degli italiani: la formazione dell’umidità. Sicuramente avrete provato molti trucchetti o molti oggetti costosi che vi aiutassero ad eliminarla totalmente, ma con scarsi risultati.

bottiglia
Elimina questo problema comune con una semplicissima bottiglia di plastica

LEGGI ANCHE >> Per tenere l’umidità lontana da casa tua puoi servirti dei benefici di questa pianta

Ecco perchè abbiamo pensato di mostrarvene uno efficace, economico e soprattutto naturale: trucchetto della bottiglia. Dopo averlo preparato sarà pronto per essere subito utilizzato in qualsiasi camera della casa, soprattutto in quelle in cui vediamo maggiormente la comparsa dell’umidità.

LEGGI ANCHE >> Odore di umidità sulle lenzuola? Ti svelo il segreto per sbarazzartene in poche mosse

Ti basta una bottiglia e questo ingrediente e creerai un trucchetto perfetto!

Il trucchetto della bottiglia è molto semplice ed efficace, infatti potremo finalmente dire addio all’umidità presente nella nostra casa con un metodo naturale.

Possiamo, se vogliamo, farci aiutare anche dai nostri bambini per rendere tutto più divertente e sfizioso. Ci occorrerà:

  • una bottiglia
  • un taglierino
  • 150 gr di sale grosso
  • pennelli
  • colori a tempera
bottiglie
Metti la bottiglia in questo modo nella camera e l’umidità sparirà in un attimo

LEGGI ANCHE >> L’umidità ha ammuffito le guarnizioni di silicone in bagno e non solo? Con questi rimedi naturali eliminerai ogni traccia

Per prima cosa dovremo procurarci una bottiglia dell’acqua, vuota. Potremo, se vogliamo far divertire un po’ i nostri bambini in queste fredde e umide giornate, far decorare e colorare la bottiglia con i colori a tempera.

Dopo che si sarà asciugata, con l’aiuto di un taglierino, tagliamo la bottiglia in due parti e facciamo in modo che la base sia più alta della parte superiore. In questa parte (superiore) mettiamo 150 gr di sale e riponiamo questa parte della bottiglia nel congelatore per una notte.

Il mattino seguente riprendiamo la bottiglia dal congelatore, facciamo dei fori sul tappo e mettiamola nell’altra parte, nella base, capovolta (col tappo in giù) e mettiamo questa creazione nelle stanze con maggior umidità. In questo modo il sale assorbirà tutta l’umidità e la trasformerà in acqua che verrà accumulata nella bottiglia. Ovviamente dovremo cambiare una bottiglia ogni 3 giorni, per una questione di igiene, ma conservare il sale. Per evitare uno spreco enorme potremo asciugarlo nel forno per 15 minuti ogni volta e riutilizzarlo.