Pasta dell’ortolano: con soli 2 ingredienti è un tripudio di sapori mozzafiato

Questa ricetta ti stupirà. È facile, veloce e si prepara solo con 2 ingredienti strepitosi. È davvero saporita e super invitante. Non puoi assolutamente perderti la pasta dell’ortolano, è squisita.

Sono certa che questa ricetta ti piacerà moltissimo ed anche la tua famiglia non riuscirà a resistere al suo profumo e al suo sapore eccezionali. Grandi e piccoli ne andranno matti.

pasta 2 ingredienti
Ti servono solo 2 ingredienti per preparare un primo piatto estremamente gustoso e profumato!

Leggi anche: A Napoli la pizza si fa con la scarola: è di una bontà inaudita, devi provarla

Siamo sempre di corsa, viviamo una vita davvero frenetica e non sempre abbiamo il tempo di preparare dei piatti elaborati che richiedono molte attenzioni e parecchie ore di preparazione. Per questo oggi, ti propongo questa incredibile ricetta. Nonostante la sua semplicità è molto gustosa e sono certa che piacerà a tutti. Preparala per i tuoi amici quando organizzate una cena all’ultimo minuto e vedrai che sarà un enorme successo. Scopriamo subito quali ingredienti occorrono per realizzare questa squisitezza (le dosi s’intendono per quattro persone):

  • 400 g di pasta a scelta.
  • 200 g di piselli in scatola.
  • 2 carciofi puliti.
  • 1/2 cipolla.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco.
  • 60 g di pecorino o di parmigiano grattugiato.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe nero macinato q.b.

Leggi anche: Polpette di melanzane alla Borghese: il noto chef svela il suo segreto per renderle davvero speciali

La pasta dell’ortolano è un incredibile tripudio di sapori irresistibili: devi assolutamente provarla!

In pochissimi minuti, potrai portare in tavola un primo piatto esageratamente buono. Per realizzare questa ricetta avrai solo bisogno di una pentola per cuocere la pasta ed una padella per preparare il condimento, nulla di più.

pasta carciofi
Se vuoi puoi aggiungere qualche cubetto di pancetta per un sapore ancora più intenso!

Leggi anche: Gnocchetti? Sì, ma di ceci? Ti svelo una ricetta che ti manderà fuori di testa, è spettacolare

Segui le mie indicazioni e la preparerai in una maniera, a dir poco, perfetta. Il procedimento è davvero semplicissimo, te lo spiego subito:

  • Pulisci i carciofi eliminando la punta e le foglie esterne finché non arrivi al cuore. Poi, taglia la parte più dura del gambo ed elimina la scorzetta esterna. Infine, tagliali a metà e rimuovi la barbetta all’interno.
  • Taglia i carciofi in fettine sottili.
  • Sbuccia la cipolla e tritala finemente
  • Versa un filo d’olio in una padella e scaldalo, poi aggiungi la cipolla e falla rosolare per qualche minuto.
  • Adesso, aggiungi i carciofi e cuoci per una decina di minuti, il tempo che si rosolino anche loro, poi alza la fiamma e sfuma con il vino bianco.
  • Metti una pentola con abbondante acqua salata per cuocere la pasta.
  • Intanto che l’acqua arriva a bollore, quando i carciofi saranno belli morbidi, aggiungi i piselli scolati dall’acqua di conservazione. Aggiusta di sale e pepe e mescola.
  • Cuoci per 10 minuti.
  • Cala la pasta e prima di scolarla raccogli un mestolo d’acqua di cottura.
  • Scola la pasta e trasferiscila nella padella, aggiungi l’acqua di cottura e manteca a fiamma viva per 3-4 minuti.
  • Impiatta e gusta la tua pasta dell’ortolano ancora calda e fumante e con una bella spruzzata di pecorino o parmigiano grattugiato.

Buon appetito!