Finocchi al latte: senza burro e besciamella, ecco la ricetta cremosissima ma light

Se stai cercando un contorno light cremoso, questa è la ricetta che ti serve: i finocchi al latte, conquisteranno proprio tutti.

I finocchi al latte è una ricetta leggera che possiamo fare quando vogliamo porre rimedio a qualche abbuffata di troppo. E’ un contorno delicato e cremoso che può soddisfare la voglia di gusto senza intaccare la nostra dieta.

latte e finocchi
Finocchi al latte: la ricetta lampo per un contorno leggero e cremoso (Foto di Pexels da Pixabay)

E’ una ricetta che ne richiama un’altra ben più nota: ovvero i finocchi gratinati, ma la differenza sta anche nel tipo di cottura, questa versione al latte la puoi preparare direttamente in padella senza usare il burro e la besciamella.

Ingredienti:

  • Finocchi 2
  • Latte 200 ml
  • Amido di mais oppure fecola 10 g
  • Parmigiano reggiano 30 g
  • Olio extravergine d’oliva
  • Noce moscata
  • Sale e pepe
  • Prezzemolo

Leggi Qui: Conosci le polpette di finocchio? Un piatto freschissimo, ti verrà l’acquolina in bocca

Ecco la ricetta per i finocchi al latte

Oltre al latte, ti basterà un po’ di parmigiano e della noce moscata per insaporire i finocchi.  E’ un piatto che può essere proposto sia come contorno che come antipasto, l’ideale è anche accompagnarlo con una fetta di pane bruschettata.

verdure
La ricetta dei finocchi al latte è perfetta se hai esagerato in questi ultimi tempi (Foto di congerdesign da Pixabay)

Prima di tutto prendiamo i finocchi e laviamoli, tagliamo i gambi e facciamoli a fettine o a scacchetti. Prendiamo una padella e aggiungiamoci l’olio, dopodichè mettiamo i finocchi con sale, pepe e noce moscata.
Aspettiamo che i finocchi cuociano per qualche minuto e dopo versiamo 150 ml di latte, si consiglia di mettere il coperchio sopra la padella e lasciarli cuocere a fuoco basso per almeno 10 minuti, mischiando ogni tanto.

Leggi Anche: Millefoglie di finocchi: soltanto due ingredienti golosi per un secondo golosissimo

Ora occupiamoci della maizena, facciamola sciogliere nella quota di latte che rimane (50 ml) e mischiamo bene onde evitare che si creino i grumi.
Passati 10 minuti controlliamo i finocchi per valutarne la cottura, se sono troppo duri rimettiamo il coperchio e diamogli ancora 5 minuti. Mettiamo nella padella il latte con la maizena e mischiamo.
Appena il latte si addensa spegniamo il fornello e uniamo il parmigiano grattugiato, mischiamo bene per lasciare che si amalgami, in ultimo aggiungiamo il prezzemolo.

Come conservarli: riponiamoli in un contenitore che abbia una chiusura ermetica, possiamo tenerli in frigorifero fino al giorno dopo.