Conosci le polpette di finocchio? Un piatto freschissimo, ti verrà l’acquolina in bocca

Se non conosci le polpette di finocchio devi per forza provarle! Facili, gustose ed incredibilmente saporite, sarà un’Estate appetitosa!

Durante i pranzi estivi l’idea di cucinare a volte ci sfianca, ci butta giù perché il caldo è già parecchio, mettersi ore ed ore davanti ai fornelli sembra proprio una vera tragedia! Eppure non è detto che bisogna passarci troppo tempo, giusto il necessario per preparare qualcosa di sfizioso per poi correre a tavola davanti al ventilatore o sotto l’aria condizionata. Oggi vogliamo insegnarvi a preparare le polpette di finocchio, un piatto senza carne non solo sfizioso ma anche leggero e velocissimo da preparare. Il sapore aromatico del finocchio vi farà completamente innamorare e ve lo garantiamo, sarà un successo senza precedenti! Ma come si preparano? Partiamo dagli ingredienti che ci occorrono:

  • 2 finocchi medi;
  • 2 uova medie;
  • 200 gr di pane raffermo o in cassetta;
  • 100 gr di parmigiano grattugiato;
  • Sale, pepe, origano, rosmarino, noce moscata, basilico in foglie q.b.
  • 1/2 spicchio d’aglio;
  • Pangrattato q.b.
  • 1/2 bicchiere di latte;

LEGGI ANCHE: Probabilmente nessuno ti ha mai parlato di queste polpette: piatto super economico ma pieno di gusto

Se non conosci le polpette di finocchio, allora devi per forza provarle! Vedrai quanta freschezza

Preparare le polpette di finocchio sarà davvero un gioco da ragazzo ed anche tutti voi un po’ più pasticcioni in cucina riuscirete a servire un secondo fresco, facile e veloce. La parte aromatica del finocchio si sposerà perfettamente con gli altri ingredienti e saranno come le ciliegie, una tira l’altra e spariranno in pochissimi minuti. Vediamo insieme come si preparano le polpette in poche e semplici mosse

polpette di finocchio
Possiamo cuocere le polpette anche fin forno a 180°/forno statico/15 minuti
Foto di stina_magnus da Pixabay

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

  1. Iniziamo la preparazione delle nostre polpette partendo dai finocchi: rimuoviamo lo strato esterno più coriaceo, eliminiamo le estremità e sciacquiamolo accuratamente sotto acqua corrente fredda.
  2. Tagliamolo a spicchi e tuffiamolo in una pentola colma d’acqua bollente e facciamolo bollire per circa 5/6 minuti. Scoliamolo e lasciamolo leggermente intiepidire.
  3. Ammolliamo il pane tagliato a cubetti con il latte, strizziamolo ed inseriamolo all’interno di un robottino da cucina. Aggiungiamo anche il finocchio, il sale, il pepe, l’aglio sbucciato, tutte le spezie, le uova, il parmigiano e frulliamo qualche minuto sino ad ottenere un composto piuttosto denso e cremoso.
  4. Versiamolo all’interno di una ciotola, aggiungiamo qualche cucchiaio di pangrattato e mescoliamo in modo che possa addensarsi e risultare facilmente compattabile.
  5. Preleviamo circa 50 gr di impasto, roteiamolo tra i palmi e poi impaniamolo con un altro po’ di pangrattato. Formiamo tutte le altre polpettine.
  6. Versiamo in una padella dai bordi alti un po’ d’olio e quando arriverà a temperatura friggiamo le polpettine qualche minuto su ogni lato fino a completa doratura. Scoliamole su carta assorbente e lasciamole intiepidire. Serviamole con delle patate al forno oppure fritte, sarà un pranzo leggero gustoso e molto saporito, tutta la famiglia non potrà più farne a meno!