Da oggi, cucinare senza sporcare è un sogno che diventa realtà: usa questi trucchetti furbi

Non sarebbe bellissimo cucinare senza sporcare nulla? Finora era solo un sogno, adesso diventerà realtà. Ho scoperto delle idee geniali che puoi usare ogni volta che cucini e che ti risparmieranno ore di pulizia e fatica!

trucchi
Questi trucchi sono davvero preziosi! (Foto di Cristina Mantovani da Pixabay)

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Come si dice:prevenire è meglio che curare!” Ed è su questa filosofia di vita che si basa questo metodo geniale. Non sprecherai più il tuo tempo a pulire e riordinare la cucina. Per farlo dovrai solo tenere a mente questi pratici e preziosissimi consigli. Ti garantisco che i piatti sporchi e la cucina in disordine saranno solo un vecchio ricordo. Il tuo tempo è troppo prezioso, meglio che lo usi per te e non per tutte queste noiose e sfiancanti faccende domestiche.

Leggi anche: Tuo marito ha macchiato la cravatta? Niente panico: ecco la soluzione rapida che ti salverà

La cucina sarà sempre perfetta: usa questi trucchetti e vedrai che enorme differenza!

cucina
Butta subito via gli scarti di cibo e chiudi il secchio dell’umido solo alla fine! (Foto di Abdulmajeed Hassan da Pixabay)

Leggi anche: Scarpe piene di fango? Puliscile solo così o le rovinerai a vita

Ti piace cucinare ma odi pulire la cucina? Quando prepari i tuoi buonissimi piatti sembra sempre sia esplosa una bomba? Non preoccuparti, con questo metodo geniale potrai divertirti vicino ai fornelli senza dover faticare ore ed ore per sistemare e pulire. Tieni bene a mente questi consigli:

  • Pulisci mentre cucini: schizzi di olio, sugo e residui di cibo sono difficili da rimuovere se gli lasci il tempo di incrostarsi. Mentre sei ai fornelli, passa velocemente un panno umido e li eliminerai in un lampo, prima che diventino macchie ostinate.
  • Piano cottura: se hai in programma di cucinare per molte persone, metti dei fogli di carta stagnola sul piano cottura forandoli in corrispondenza dei fuochi. In questo modo, dopo aver cucinato, dovrai solo toglierla e buttarla via.
  • Lavastoviglie: svuotala appena prima di cominciare a cucinare. A mano a mano che si sporcano le stoviglie, i piatti, i mestoli ecc… mettili subito nel cestello. Alla fine del pranzo e della cena fai partire il ciclo di lavaggio.
  • Pentole: usando padelle e pentole più grandi rispetto alla quantità di cibo che devi preparare. Sporcherai molto di meno perché ci saranno molti meno schizzi da pulire in quanto, essendo più capienti, quando andrai a mescolare, gli schizzi rimarranno sulle pareti della pentola senza fuoriuscire.
  • Impanare e infarinare: questa è una delle cose che crea più caos e disordine. Metti la farina o il pangrattato in un sacchetto di plastica per alimenti, inserisci nel sacchetto ciò che devi impanare o infarinare, chiudi e agita. In questo modo, la polvere non volerà per tutta la cucina e sarà sempre tutto pulito.