Non lo immagini neanche ma… questo è il metodo infallibile per salvare le tue piante!

Quante volte ci capita di piantare qualche fiore, ma dopo un po’ di tempo ci abbandona? Per salvarli basta fare in questo modo, è un metodo infallibile che ti lascerà a bocca aperta.

fiore
Ecco come riuscirai a salvare le tue piante: ti basterà attuare questo metodo infallibile (Foto di schneeknirschen da Pixabay )

Non tutti hanno il pollice verde, ma a tutti piace avere in casa o sul proprio terrazzino delle piante. Spesso però, per diversi fattori, quest’ultime tendono a perdere le proprie foglie, ad ingiallirsi e in casi estremi anche a morire. Da quel momento in poi non possiamo far altro che estirparle e gettarle via. Per evitare che tutto ciò accada, dobbiamo mettere in atto questo metodo infallibile che sicuramente salverà tutte le piante che abbiamo in casa. Vediamo insieme di cosa si tratta.

LEGGI ANCHE >> Non commettere questo errore quando innaffi le piante: occhio a questo particolare o le rovinerai

Salva le tue piante con un metodo infallibile, sarà semplicissimo

orchidea
Metti questo nella tua pianta e potrai salvarla (Foto di PaulaPaulsen da Pixabay )

Ciò di cui andremo a trattare oggi nel nostro articolo è un metodo infallibile che può essere adattato ad ogni tipo di pianta, ma per oggi parleremo principalmente di come salvare un’orchidea.

Questa pianta, dai fiori e colori meravigliosi, è anche tra le più delicate che si conoscono, ma è presente in ogni casa. Il problema principale della sua morte dipende da un punto fondamentale: l’innaffiatura. A volte la inondiamo d’acqua, mentre altre volte ci dimentichiamo della sua esistenza.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

L’unico metodo per poterla far sopravvivere è utilizzare una spugna per piatti. Vediamo come agire:

  • Per prima cosa dobbiamo potare le radici che appaiono secche o addirittura morte. Quindi prendiamo la nostra orchidea e tiriamola fuori dal vaso, con una cesoia pulita tagliamo le radici marce
  • Prendiamo ora una spugna che utilizziamo solitamente per i piatti e leghiamola alla base della pianta, al posto delle vecchie radici. La spugna fungerà da ‘habitat naturale’ per la pianta e farà sì che le radici crescano forti e rigogliose.
  • Mettiamo il tutto in un bicchiere con circa un dito d’acqua. In questo modo la spugna assorbirà l’acqua necessaria e permetterà alle radici di crescere forti e rigogliose.
  • Dopo che ciò sarà avvenuto, basterà togliere la spugna dalla pianta e metterla in un vaso con del terreno per far sì che cresca perfetta.