La pasta del casolare: la vogliamo preparare per pranzo? Pronta in soli 5 minuti

Non hai mai assaggiato un piatto così buono: prepariamo insieme la pasta del casolare? Sa di tempi antichi e sfiziosi, conquisterai tutta la famiglia!

Alcuni piatti rievocano nell’immediato sapori antichi, di un tempo che sembra lontano, ma in realtà più vicino che mai. Nelle vecchie trattorie di una volta, così come nei casolari di campagna, bisognava preparare piatti abbondanti, ricchi nonostante gli ingredienti poveri, per far fronte al freddo gelato dell’inverno e non c’era cosa migliore di un buon piatto di zuppa fumante! Ecco perché oggi vogliamo proporvi la pasta del casolare, un primo sfizioso, facile da preparare e che conquisterà anche i palati più esigenti. Scopriamo insieme al ricetta partendo dagli ingredienti che ci occorreranno:

  • 350 gr di pasta corta a piacere(risoni, ditalini, conchigliette);
  • 200 gr di ceci già lessati;
  • 250 gr di salsiccia;
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro;
  • 500 ml di brodo vegetale;
  • 200 gr di misto per soffritto(sedano, carote, cipolla);
  • 1 patata rossa grande;
  • Sale, pepe, origano, noce moscata, prezzemolo q.b.
  • 1 spicchio d’aglio;

LEGGI ANCHE: Per la colazione di oggi ci vorranno 20 minuti e 4 ingredienti, fantastico!

Eccoti la pasta del casolare: buona, sfiziosa, autentica e da leccarsi i baffi!

Preparare la pasta del casolare è davvero semplice, occorrono solo 5 minuti poiché andremo ad utilizzare ingredienti che cuociono in fretta. Possiamo prepararne in quantità e poi riscaldarla in forno se avanza con parmigiano o provola, vedrete che bontà! Scopriamo i semplici passaggi da seguire per realizzarla

pasta del casolare
Per arricchire ancora di più la pasta del casolare, aggiungete lenticchie lessate e cubetti di zucca al soffritto. Vedrete che bontà!
Foto di Matthias Lipinski da Pixabay

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

  1. Iniziamo la preparazione della pasta partendo dalla pulizia della patata: sciacquiamola, sbucciamola e ricaviamo tanti cubetti piccoli. Sbollentiamoli circa 3 minuti, scoliamoli e lasciamoli raffreddare.
  2. In un tegame alto e capiente facciamo riscaldare un filo d’olio e quando arriverà a temperatura rosoliamo il misto per soffritto con l‘aglio sbucciato fin quando diverrà dorato e tenero.
  3. Aggiungiamo quindi la salsiccia sbriciolata con le mani ed amalgamiamola al soffritto fin quando dorerà. Sfumiamo con un bicchiere di vino bianco e lasciamo evaporare la pare alcolica.
  4. Uniamo quindi i cubetti di patata, facciamoli cuocere qualche minuto, uniamo i ceci lessati e proseguiamo la cottura di altri 5 minuti per poi aggiungere 250 ml di brodo in cui avremo disciolto il concentrato di pomodoro.
  5. Chiudiamo con il coperchio e facciamo lessare il tutto per circa 10 minuti. Quando il brodo sarà quasi sparito condiamo con il sale, il pepe e tutte le spezie. Aggiungiamo la pasta ancora cruda, mescoliamo al sugo e versiamo la rimanenza del brodo.
  6. Abbassiamo la fiamma, proseguiamo con la cottura fin quando la pasta sarà cotta, ma non eccessivamente molla, dovrà risultare al dente. In questa fase possiamo aggiungere un po’ di parmigiano per conferire maggiore cremosità. La pasta del casolare è pronta da gustare, vedrete che specialità, tutti chiederanno il bis!